fbpx

Trofeo Giuseppe Caputo per ricordare l'allenatore coriglianese

Trofeo Giuseppe Caputo per ricordare l'allenatore coriglianese

CORIGLIANO – È in programma per domenica prossima 20 marzo, al pala Sporting “Giuseppe Curti”, il “Trofeo Giuseppe Caputo”. Memorial intitolato all’indimenticato allenatore coriglianese, scomparso prematuramente otto anni or sono. Manifestazione ideata espressamente per quello che sarebbe stato il suo sessantesimo compleanno, in sinergia tra le tante calciatrici allenate dallo stesso tecnico, la sua famiglia e lo Sporting Club Corigliano. Avvenimento inteso come dovuto omaggio alla figura di un uomo e un mister specie dalle tante ragazze istruite al gioco del calcio ai tempi dell’Olimpica Corigliano e del Cus Cosenza nei tornei di calcio a 11 in rosa.

In campo per il “Trofeo Caputo”, in effetti, si affronteranno una selezione di giocatrici del “Team Caputo” e la formazione under dello Sporting femminile. Previsto a corredo della disputa amichevole, un momento celebrativo con tanto di maglia commemorativa e targhe dedicate alla moglie Angela e i figli Demetrio e Enrico. Nel post gara sarà predisposto anche un piccolo buffet per i presenti dove tra aneddoti e ricordi si rammenteranno tanti bei tempi vissuti fuori e dentro al campo. Di certo mister Caputo vivrà per sempre perché ha lasciato un solco indelebile in chi lo ha conosciuto: non solo nella pratica calcistica ma anche nella vita quotidiana. La miglior maniera per omaggiarLo poteva essere solo il rendezvous di domenica prossima, in un confronto di calcio ma stando sempre ben attenti ad elargire il meglio su un terreno di gioco.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners