fbpx

Kratos Bisignano, promozione in 2a e Coppa Disciplina

La Kratos Bisignano festeggia La Kratos Bisignano festeggia

BISIGNANO – Alla luce dell’ultimo comunicato datato proprio 30 giugno, il n. 33 della Figc – Federazione Provinciale di Cosenza – l’Asd Kratos Bisignano è promossa in Seconda categoria. La cosa era risaputa da tempo, dopo che – a causa del Covid19 - i campionati erano stati fermati agli inizi di marzo. La Kratos Bisignano ha lottato – fianco a fianco – con il Tarsia e alla fine ha ottenuto quanto prefissato a iniziato stagione, pur arrivando – con gli stessi punti ma solo a seguito di classifica avulsa – a ridosso della compagine tarsiana.

Tra le promosse al Campionato di Seconda Categoria 2020-21 c’è anche la Nuova Grisolia Calcio. Ciliegina sulla torta è stata quella del primo posto nella Graduatoria del Premio Disciplina per società che ha visto l’Asd KRATOS BISIGNANO avere solo 3,1 punti di penalità e sopravanzare Sporting Maierà e San Basile. Il presidente Antonio Brogno, deus ex machina di questa repentina ascesa, si era ripromesso di puntare subito alla categoria superiore già un anno addietro, poco meno, quando in una calda giornata dell’estate 2019 ha messo in campo questo progetto lungimirante. Un progetto calcistico vincente al primo colpo, ha affermato di recente quando ha «ringraziato mister Mimmo Raso e tutta la rosa composta da validi giocatori che negli anni hanno fatto la storia del calcio locale. Fin dal primo giorno – ha aggiunto – hanno risposto presente alla mia chiamata, sposando la causa e gli obiettivi con la solita serietà che li aveva contraddistinti nelle altre squadre». Ed è da questo binomio che ripartirà la stagione 2020-21 per allestire una nuova rosa, pur con molte riconferme, ma con l’obiettivo di cercare sempre di dare tutto per ottenere il miglior risultato possibile, oltre a ben figurare anche dal punto di vista della competitività, poi sarà, come al solito, il campo a fornire i verdetti. Le ultime dichiarazioni sono lapalissiane: «Costruiremo una squadra forte e stiamo lavorando anche per rendere più attrattivo lo stadio comunale, abbiamo le idee ben chiare su cosa fare. E ripeteremo, sicuramente, la trasmissione delle partite su Sportcom.tv al fine di poter seguire – giornata dopo giornata – il futuro campionato di Seconda categoria». avere solo 3,1 punti di penalità e sopravanzare Sporting Maierà e San Basile. Il presidente Antonio Brogno, deus ex machina di questa repentina ascesa, si era ripromesso di puntare subito alla categoria superiore già un anno addietro, poco meno, quando in una calda giornata dell’estate 2019 ha messo in campo questo progetto lungimirante. Un progetto calcistico vincente al primo colpo, ha affermato di recente quando ha «ringraziato mister Mimmo Raso e tutta la rosa composta da validi giocatori che negli anni hanno fatto la storia del calcio locale. Fin dal primo giorno – ha aggiunto – hanno risposto presente alla mia chiamata, sposando la causa e gli obiettivi con la solita serietà che li aveva contraddistinti nelle altre squadre». Ed è da questo binomio che ripartirà la stagione 2020-21 per allestire una nuova rosa, pur con molte riconferme, ma con l’obiettivo di cercare sempre di dare tutto per ottenere il miglior risultato possibile, oltre a ben figurare anche dal punto di vista della competitività, poi sarà, come al solito, il campo a fornire i verdetti. Le ultime dichiarazioni sono lapalissiane: «Costruiremo una squadra forte e stiamo lavorando anche per rendere più attrattivo lo stadio comunale, abbiamo le idee ben chiare su cosa fare. E ripeteremo, sicuramente, la trasmissione delle partite su Sportcom.tv al fine di poter seguire – giornata dopo giornata – il futuro campionato di Seconda categoria».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners