fbpx

Mostra "Lungro, schegge di memoria" dell'artista Francesco Senise

Francesco Senise Francesco Senise

LUNGRO - Verrà inaugurata Venerdì 3 agosto alle ore 21:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Lungro, la mostra "Lungro, schegge di memoria" dell'artista Francesco Senise. Al vernissage del noto pittore lungrese, patrocinato dal Comune di Lungro, Assessorato alla Cultura e dalla Pro Loco, interverranno il prof. Giuseppino Santoianni, sindaco di Lungro, il prof. Antonino Martino, consigliere comunale con delega alla Cultura e alla Pubblica Istruzione e la prof.ssa Ines Ferrante, presidente dell'Associazione culturale Mystica Calabria.

L'esposizione vuole essere anche un personale omaggio dell'artista all'eroe albanese Skanderbeg per il 550° anniversario della sua morte, ma è in particolar modo una finestra sulle memorie arbëreshe, sul recente passato di un borgo antico, attraverso gli occhi di un artista straordinario che con questo nuovo ciclo pittorico dai colori caldi e sfolgoranti, dalle pennellate morbide e volitive, rievoca le tradizioni religiose, i piccoli rituali quotidiani delle nonne, alcuni mestieri perduti come lo sforzo continuo dei salinari piegati dalla fatica ma non nello spirito, uno spaccato di vita vissuta tra vicoletti, palazzi, stradine e case baciate dal sole. I piccoli capolavori di Senise sono un richiamo alla memoria attraverso l'arte: ogni dipinto è un tornare indietro nel tempo, alla Lungro di un tempo, è un rivivere momenti duri certamente, ma felici, con immagini che, più di mille emozioni e mille parole non dette, riescono a suscitare frammenti di ricordi, perché come afferma l'artista «la pittura è poesia muta» e l'arte diventa come baluardo per non dimenticare l'orgoglio e la fierezza di un popolo. Dopo l'inaugurazione seguirà un "Vin d'honneur" con vini Calabresi. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni, fino al 20 agosto, dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 19:00 alle 22:00.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners