fbpx

Al via la kermesse di eventi del Comprensivo di Spezzano Albanese

Al via la kermesse di eventi del Comprensivo di Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE – Martedì scorso la comunità scolastica dell'Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini di Spezzano Albanese ha aperto le porte della scuola per festeggiare l'autunno. Per la realizzazione dell'evento tutti gli alunni hanno preparato, magistralmente guidati dalle loro insegnanti, canti, poesie e rappresentazioni teatrali. Tutto tra i profumi e i colori del cibo proprio di questa stagione, presente nei tanti banchetti allestiti dalle famiglie degli alunni della primaria e dell'infanzia.

Per la per la neo dirigente scolastica, Maria Cinzia Pantusa, e per tutto il corpo docenti, celebrare l'alternarsi delle stagioni o altri appuntamenti di natura storica o festosa, mette in risonanza con il ritmo dell'anno e del cosmo. Ecco perché il calendario scolastico dell’Istituto Comprensivo arbëresh è scandito da questi eventi, molto attesi da tutti, celebrati nella speranza di ritrovare il senso più profondo e vero di queste ricorrenze e della nostra esistenza. La Dirigente Pantusa, al termine dell'incontro, si è rivolta ad alunni, insegnanti e famiglie, ponendo massima attenzione all'importanza dell'interazione tra scuola e famiglia. Non dimenticando che questi due influenti ma complessi sistemi devono, per il bene dei bambini e dei ragazzi, arrivare ad una "alleanza educativa". «Scuola e famiglia -ha detto- hanno il bisogno di integrarsi ed entrare in contatto in forma serena e collaborativa per essere strumenti costruttivi della personalità dell'individuo». La comunità di Spezzano Albanese non può che accogliere positivamente gli obiettivi della nuova dirigente e offrire sostegno per una loro efficace realizzazione.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners