fbpx

Altomonte, disegno su una piazza da Guinness dei primati 

L'autore del disegno da Guinness premiato L'autore del disegno da Guinness premiato

ALTOMONTE - Certificato nel noto borgo turistico un nuovo “Guinness dei primati”. Si tratta del più grande disegno realizzato da una sola persona e utilizzando pennarelli a punta fissa. Chi l’ha realizzato si fa chiamare semplicemente “fra”, al secolo Francesco Caporale. Ci sono voluti ben sei giorni per riuscirci ed è il primo record che viene realizzato in Calabria. per realizzare questa grande opera.

Lui è giovane artista calabrese che inseguendo un suo sogno si è trovato a fare qualcosa forse più grande di lui. Ma che alla fine c’è riuscito superando il precedente record che apparteneva all’inglese, Johanna Basford, la quale aveva realizzato un disegno su una superficie di 501,18 metri quadri. Stavolta, invece, il record stabilito e certificato ad Altomonte è di 568,48 metri quadri. “Fra” lo ha portato a compimento con la sua aspirazione e soprattutto la semplicità insita degli artisti. Non senza difficoltà o contrattempi di vario genere, alla fine la sua impresa è stata scritta, insieme al nome del committente (uno sponsor mondiale della telefonia) e nel prestigioso libro dei “Guinnes” a livello mondiale. Alla convalida del record, avvenuta in piazza San Francesco, nella sua Altomonte, alla presenza del responsabile dell’azienda hanno partecipato il sindaco Gianpietro Coppola, la responsabile dell’Ufficio tecnico, ing. Selena Furioso, che ha avuto la responsabilità di convalidare l’esatta superficie disegnata e il giudice Lorenzo Veltri. Alla fine, il precedente record è stato superato di ben oltre sessanta metri quadrati in più rispetto al precedente. La premiazione è avvenuta alcuni giorni dopo dal suo inizio (28 ottobre) quando ha iniziato a tracciare le prima linee che, man mano, sono diventate il suo grande orgoglio. Tra poco l’opera d’arte sarà rimossa da piazza San Francesco e resterà custodita fino a che non ne sarà stata decisa la destinazione che molto probabilmente sarà legata ad una grande manifestazione di beneficenza in accordo con il proprietario dell’intera opera.

 

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners