fbpx

Roggiano, convenzione tra Comune e il Dibest dell'Unical

La Villa Romana di Larderia La Villa Romana di Larderia

ROGGIANO GRAVINA - La Giunta a guida Salvatore De Maio ha approvato una convenzione tra il Comune e il Dibest (Dipartimento di biologia, ecologia e scienze della Terra) dell’UniCal. L’accordo, previsto in quattro anni, regolerà il rapporto di collaborazione per attività di studio e di ricerca finalizzate al restauro e studio della “Villa romana di Larderia” ed altri beni di materiale lapideo di proprietà dell’Ente.

Le due entità firmatarie s’impegnano ad utilizzare risorse proprie, strumentazioni e mezzi appartenenti alle proprie strutture senza alcun onere aggiuntivo. Il protocollo d’intesa parte dal presupposto che «il Comune attribuisce una valenza strategica alle attività culturali e alla valorizzazione e alla fruizione dei beni culturali e del patrimonio materiale e immateriale delle città ed ha come obiettivo, anche attraverso l’utilizzo di sistemi innovativi, la promozione e valorizzazione dei beni culturali di proprietà comunale». Il Dibest, dal canto suo, è impegnato in attività di ricerca, di studio e di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale del territorio calabrese ed ha manifestato l’interesse per effettuare lo svolgimento sia di attività di tesi che di restauro, da parte di studenti e docenti, su beni di materiale lapideo di proprietà comunale.

 

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners