Due denunce nell'Esaro per smaltimento illecito di rifiuti

Il terreno invaso dai reflui Il terreno invaso dai reflui

SANTA CATERINA ALBANESE - Smaltimento illecito di rifiuti connesso alla lavorazione in un frantoio. Per questa presunta violazione sono state denunciate a piede libero due persone, parenti tra loro, per i reati di natura ambientale collegati allo scarico abusivo di reflui in un terreno limitrofo.

È il risultato di un’operazione di controllo del territorio compiuta da tre Comandi stazione dell’Esaro (Malvito, Fagnano e San Sosti), tutti coordinati dalla Compagnia di San Marco Argentano guidata dal capitano Oscar Caruso. Effettuate alcune perquisizioni ed ispezioni per la prevenzione e repressione di reati in genere. Tra quelli di natura ambientale  è stato constatato che durante il ciclo di lavorazione delle olive, a seguito di riempimento della vasca di decantazione, i reflui venivano scaricati in un terreno. Si procedeva, pertanto, alla denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cosenza dei due soggetti resisi responsabili di scarico sul suolo di reflui industriali non autorizzati. 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners