Redazione

Redazione

URL del sito web:

Nuova sede Conf.I.A.L. a Castrovillari. Iazzolino è il responsabile

CASTROVILLARI - CONF.I.A.L. investe sul territorio di Castrovillari e del Pollino con l’apertura di una nuova sede nella centralissima via Fiumarella, che dopo quella sub-regionale, di cui è Responsabile Franco Mazza, anch’essa in luogo centrale della Città di Castrovillari, prosegue il processo organizzativo della CONFIAL, avviato dal Segretario Generale Benedetto Di Iacovo, calabrese doc, e procede con una messa di nuove adesioni di lavoratrici e lavoratori di tutti i settori, pubblici e privati, nell’intento di rafforzare la propria organizzazione per tutelare, rappresentare e dare risposte concrete agli iscritti ed ai lavoratori, nonché ai cittadini del comprensorio Polinno/Sibaritide.

Fagnano, niente pallone a Piazzetta Don Bosco

FAGNANO CASTELLO – In piazzetta Don Bosco – come da prassi consolidata negli ultimi anni – è vietato giocare a pallone. Qualcuno ha provato ad associare il nome di San Giovanni Bosco al fatto che tanto amava socializzare con giovani e ragazzi che – quindi – non avrebbe mai potuto impedire agli stessi una cosa del genere.

Santa Caterina, la minoranza contesta i ritardi della maggioranza

SANTA CATERINA ALBANESE - L'ultimo consiglio comunale - convocato in sessione straordinaria ed urgente - aveva all'ordine del giorno "i debiti fuori bilancio", visto che la legge 34/2020 disponeva che «gli enti locali in carenza di liquidità, per la situazione straordinaria di emergenza sanitaria dovuta al COVID 19, che non riuscivano a far fronte ai pagamenti dei debiti maturati alla data del 31.12.2019 per forniture, appalti ed altro, potevano chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti con Delibera di Giunta l’anticipazione di liquidità per far fronte ai debiti che verranno restituiti con un interesse pari 1,226%».

Morano, accoglienza e turismo inclusivo

MORANO CALABRO - L'Amministrazione comunale saluta l'associazione "Teniamoci per Mano Onlus", di Praia, che in queste ore sta visitando Morano. Il gruppo, costituito da persone con disabilità e da accompagnatori, giunto nella mattinata, è stato accolto dalla Pro Loco e guidato alla scoperta del borgo antico.

Arrestato dalla Polizia a Cosenza un rumeno di 40 anni

COSENZA - La Squadra Mobile presso la Questura del capoluogo bruzio ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Cosenza, a seguito di richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo dott. Mario Spagnuolo, nei confronti di L.C., cittadino rumeno, 40enne, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners