Mottafollone, vasto incendio distrugge piante d'ulivo

MOTTAFOLLONE - Ci sono voluti un elicottero ed un canadair della Protezione civile per domare le altissime fiamme propagatesi nelle scorse ore su una collinetta situata nel comune dell'Esaro. Le fiamme ben visibili dalla Provinciale che collega Roggiano a San Sosti hanno praticamente distrutto diversi ettari di vegetazione mista a macchia mediterranea dove peraltro erano piantati molti alberi di ulivo.

Incendio distrugge alcuni ettari di terreno a San Sosti

SAN SOSTI - I problemi incendiari che, per fortuna, non si sono verificati ad agosto come spesso accaduto in passato, sono purtroppo avvenuti nelle scorse ore in due località rurali del territorio sansostese. Sarà stato probabilmente l’innalzamento delle temperature rispetto allo scorso mese; comunque, per cause in corso d’accertamento, sono andati in fiamme diversi ettari di terreno, fra arbusti, alberi e macchia mediterranea, nelle zone di zone di Cannia e Vulcanne, limitrofe anche al comune di Mottafollone.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners