Terranova "Comune Riciclone" 2019

TERRANOVA DA SIBARI - Nei giorni scorsi il Primo Cittadino Luigi Lirangi nel corso della cerimonia svoltasi a Roma ha ricevuto, per conto del nostro comune, il premio nazionale come Comune Riciclone e Comune free 2019. Un riconoscimento che premia un impegno ed un grande lavoro di squadra che in questi anni ha svolto la compagine amministrativa , ma soprattutto che rende onore e merito ad una comunità di cittadini attenti, sensibili e responsabili, agli operatori ecologici che quotidianamente con impegno e grande spirito di sacrificio svolgono il loro lavoro, ma anche agli Uffici preposti ed al personale dell’Ente, che hanno reso possibile questo ambizioso traguardo.

Rifiuti a Spezzano: telecamere e compostiere in difesa dell'Ambiente

SPEZZANO ALBANESE – Il lavoro a tutela dell'ambiente a Spezzano Albanese prende sempre più forma. Infatti, il progetto di raccolta differenziata spinta, realizzato in varie fasi, comincia ad essere più evidente per l'intera comunità. A parlarne è il vicesindaco e assessore all'Ambiente Giuseppe Liguori che, con grande soddisfazione, annuncia l'attivazione di tre videocamere di sorveglianza nelle zone sensibili per lo scarico di rifiuti. «Queste -spiega- serviranno come deterrente verso l'abbandono selvaggio di spazzatura. Sono state installate nei siti più sensibili in particolare quelli vicino al cimitero, in periferia, dove la gente, in maniera indisturbata, andava a buttare i rifiuti. Ricordiamo che proprio in quell'area è attiva l'isola ecologica, ma la gente comunque preferiva buttare i rifiuti per strada.

Continuano gli incontri sulla differenziata

CASTROVILLARI - Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale per una città più pulita ed una raccolta differenziata sempre più attenta ed adeguata.
Il cronoprogramma d’incontri per spiegare metodiche e giusti approcci oggi pomeriggio ha riguardato i presidenti dei Comitati di Quartiere, e da dicembre le azioni interesseranno ciascun Comitato.

Ennesimo riconoscimento per Morano, dichiarato Comune Riciclone 2017

MORANO – (Comunicato stampa) Netto miglioramento per Morano nella classifica dei Comuni free della Calabria e conferimento, con tutti gli onori del caso, del titolo di Comune Riciclone 2017, assegnato in virtù dei dati definitivi della raccolta differenziata dei rifiuti dell’anno scorso.
E i dati restituiscono un quadro assai positivo della situazione attuale. Balza agli occhi anzitutto la notevole quantità di scarti selezionati, che salta dal 65,1% del 2015 al 71,5% del 2016. Una crescita di 6,4 punti percentuali in soli dodici mesi. Poi, fondamentale ai fini del riconoscimento di qualità, la sostanziale riduzione della frazione secca indifferenziata annua pro/capite, che dai 71,7 Kg per abitante del 2015, cala a 65,3 Kg per abitante nel 2016 con un trend assolutamente incoraggiante.

San Lorenzo dichiara guerra a chi non fa la differenziata con multe salate

SAN LORENZO DEL VALLO - A partire da oggi, Lunedì 22 maggio, i ragazzi del Servizio Civile Nazionale, del progetto “Educare all’ambiente” di San Lorenzo del Vallo, procederanno alla distribuzione porta a porta di materiale informativo sulle modalità di raccolta differenziata e inviteranno le famiglie a svolgere tale servizio con correttezza e senso civico.
Gli stessi daranno ai cittadini una brochure contenente informazioni sulla raccolta differenziata ed una lettera dell’Amministrazione Comunale con la quale si avvisa la cittadinanza che, a partire da questa settimana, in particolar modo ogni Venerdì, durante il ritiro dei rifiuti indifferenziati, sarà presente un Vigile della Polizia Municipale incaricato che, assieme agli operatori del servizio, controlleranno i rifiuti presenti all’interno del sacchetto.

“Morano Comune Riciclone”, forum sulla Raccolta Differenziata

MORANO – (Comunicato stampa) L’ampliamento del servizio di Raccolta Differenziata dei Rifiuti, con l’introduzione di una nuova tipologia di selezione riguardante gli oli esausti e lo studio relativo all’esatto e distinto conferimento del legno, trattato e non, di prossima attuazione, saranno oggetto di approfondimento nel forum promosso dall’Amministrazione De Bartolo e calendarizzato per giovedì 16 marzo, ore 17.30, sala convegni Chiostro San Bernardino da Siena.

Innovazioni per migliorare la raccolta differenziata a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) La “tracciabilità” della frazione indifferenziata è una delle innovazioni, presentata dall’Amministrazione comunale di Castrovillari nel momento pubblico voluto con la città, venerdì sera, per spiegare come s’intende, da oggi in poi, rapportarsi con la raccolta differenziata dei rifiuti per migliorarla.
“Questa -come ha ricordato l’ingegnere Ferraro dell’UNIPLAN, azienda che sviluppa software dedicati e che avvierà il sistema di tracciabilità dei rifiuti- permetterà, attraverso un apposito microchip programmabile, installato su tutti i contenitori che saranno consegnati alle utenze domestiche e non, di contare il numero di svuotamento dei raccoglitori oltre che l’orario e la posizione specifica, in modo da poter applicare una tariffazione basata sulla reale quantità di rifiuto indifferenziato prodotto che è, poi, quello per il quale le imposte sul trattamento e smaltimento dell’intero servizio fanno lievitare i costi”.

Soddisfazione per la raccolta differenziata a Terranova che a dicembre tocca il 72,3%

TERRANOVA DA SIBARI – (Comunicato stampa) La tutela dell’ambiente e l’attuazione sempre più massiccia, da parte della popolazione residente del nostro comune, della raccolta differenziata dei rifiuti, rappresenta sicuramente una delle priorità che l’Amministrazione comunale di Terranova da Sibari, ha posto fra gli obiettivi prioritari della sua azione di governo, sin dal suo insediamento nel maggio 2014.
Differenziare i rifiuti rappresenta non solo un dovere civico, ma altresì un’opportunità per l’intera comunità, per assicurare migliori condizioni di vita ai cittadini ed una migliore salubrità dell’ambiente, da trasmettere alle nuove generazioni.

Differenziata: Mariotti e Di Cianni dichiarano guerra agli incivili

SAN MARCO ARGENTANO – (Comunicato stampa) «È necessario porre un freno agli atteggiamenti incivili di quanti non effettuano la raccolta differenziata, ma preferiscono abbandonare i rifiuti lungo le strade».
Così il primo cittadino Virginia Mariotti, che prosegue: «Il territorio sammarchese è esteso per 78 km quadrati ed è in larga parte abitato. Sono enormi, pertanto, le difficoltà e gli sforzi che l’Amministrazione deve compiere per tenerlo pulito. Chiediamo la collaborazione di ogni cittadino nell’effettuare correttamente la differenziata e invitiamo coloro i quali dovessero avere dubbi o problemi in merito allo smaltimento dei rifiuti a rivolgersi all’Ufficio Ambiente del Comune.

Un'app gratuita per migliorare la differenziata a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Nel segno della qualità ambientale e per una maggiore azione legata ad una migliore raccolta differenziata dei rifiuti, bisognosa di educazione e sensibilizzazione oltre che di coinvolgimento e partecipazione fattiva. A Castrovillari presto la raccolta sarà supportata dalle nuove tecnologie e da un’apposita applicazione gratuita per cellulare che aiuterà ciascuno a svolgere meglio il suo senso civico per una città più pulita.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners