Parte il Frecciargento da Sibari a Bolzano In evidenza

  • Lo Polito chiede collegamenti da Castrovillari alla stazione ferroviaria
Parte il Frecciargento da Sibari a Bolzano

SIBARI - Il Frecciargento è pronto alla partenza per collegare Calabria con il centro-nord Italia dal 16 settembre. I calabresi potranno usufruire di questo servizio, che partirà da Sibari facendo scalo a Paola, Scalea, Salerno, Napoli e Roma Termini, fino a Bolzano senza nessun cambio. Gli orari saranno, da Sibari, alle 6:15 per poi arrivare a Roma alle 10:30 e il prezzo sarà, per la classe super-economy, di 44,90 euro, mentre per la 1^ classe di 59,90 euro.
Inoltre, Frecciargento avrà un servizio bar e sarà attrezzato per i passeggeri sulla sedia a rotelle. Il tutto nasce grazie a un consistente impegno di spesa della Regione Calabria per avvicinare lo Jonio e la Calabria Citra al nord del Paese.

Nel frattempo a Castrovillari la proposta è stata accolta con grande soddisfazione dal primo cittadino, Domenico Lo Polito, il quale ha scritto una lettera all’Assessore Regionale ai Trasporti, Roberto Musmanno, per complimentarsi e sottolineare la necessità di collegare, con apposite navette, Castrovillari e il Territorio circostante alla stazione di Sibari.
«Un’esigenza irrinunciabile -sottolinea Lo Polito- al fine di dare giuste risposte di collegamento all’intero comprensorio ed alle popolazioni, sensibili per questa nuova possibilità, attesa da tempo, che le potrà legare ulteriormente al Paese».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners