fbpx

Antica Sybaris Patrimonio dell'Umanità, c'è anche l'adesione dell'Istituto "Maritain" e del Club per l'Unesco di Trebisacce

Antica Sybaris Patrimonio dell'Umanità, c'è anche l'adesione dell'Istituto "Maritain" e del Club per l'Unesco di Trebisacce

SIBARI - Continuano le importanti adesioni ai vari livelli istituzionali (su cui spicca certamente quella autorevolissima e qualificata, nelle ultime ore, del noto storico dell’arte e parlamentare, Vittorio Sgarbi), delle Associazioni, dei partiti, della società civile, alla proposta, una vecchia storica battaglia di Diritti Civili, rilanciata 20 giorni fa, con una campagna di mobilitazione, del leader del Movimento, Franco Corbelli, sostenuta dal sindaco di Cassano, Gianni Papasso, per il riconoscimento dell’antica Sybaris Patrimonio dell’Umanità.

Ieri si è registrata l’adesione dell’Istituto internazionale “Jacques Maritain”, nella sua qualità di cattedra Unesco, che, tramite uno dei suoi responsabili,  ha informato direttamente per telefono Corbelli. Oggi una nuova, significativa adesione arriva dal CLUB per l’UNESCO di Trebisacce, unica espressione dell’Unesco presente nell’Alto Jonio Cosentino e nella Sibaritide, che si è appositamente riunito per aderire e sostenere l’iniziativa di Corbelli. A darne comunicazione al leader di Diritti Civili è stato, con una lettera, il Presidente del Club UNESCO di Trebisacce, dott. Francesco Maurella, che ha recapitato a Corbelli questa missiva.

Preg.mo dott. Corbelli, Le scrivo in qualità di Presidente del CLUB per l’UNESCO di Trebisacce, unica espressione dell’Unesco presente nell’Alto Jonio Cosentino e nella Sibaritide. Nei giorni scorsi, dopo avere appreso della Sua iniziativa a favore del sito archeologico di Sibari, ho convocato il Direttivo del Club che all’unanimità ha deliberato l’intento di aderire e sostenere la proposta di promuovere il Sito a Patrimonio dell’Unesco. Pertanto, La informo che ne darò notizia alla Presidente nazionale della FICLU (Federazione Italiana Club e Centri per l’Unesco) che, peraltro, è una Architetto calabrese di Catanzaro. Così come chiederò l’appoggio per l’iniziativa ai Club per l’Unesco calabresi con i quali intrattengo ottimi rapporti. Mi ritenga a disposizione per qualsivoglia iniziativa Ella vorrà intraprendere a sostegno del progetto “Sibari patrimonio Unesco” e, in attesa di riscontro alla presente, l’occasione è propizia per inviarLe i più cordiali saluti.

Il Presidente del CLUB per l’UNESCO di Trebisacce. Dott. Francesco Maurella

Corbelli ringrazia tutti quelli che stanno dando la loro adesione e oggi il Presidente Maurella e il Club per L’Unesco di Trebisacce e si dice “fiducioso che grazie proprio a questa straordinaria, importante e qualificata mobilitazione, si riuscirà a vincere questa, sicuramente non facile, né breve, storica battaglia e ottenere lo straordinario riconoscimento internazionale del Patrimonio Unesco per l’antica Sybaris”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners