Rubano in abitazione Aterp, arrestate due persone a Castrovillari In evidenza

Rubano in abitazione Aterp, arrestate due persone a Castrovillari

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Il 21 giugno 2017, alle ore 20:00 circa, in Castrovillari, i Carabinieri dell’aliquota Radiomobile di questa Compagnia hanno tratto in arresto due soggetti, sorpresi mentre depredavano un’abitazione ATERP  (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Pubblica), dopo aver divelto la porta d’ingresso. Si tratta di un uomo del 95 (R.N.) ed di una donna del 66 (D.S.). Gli stessi sono stati colti nella fase del trasporto della refurtiva verso il luogo di dimora. Pensavano di poter agire indisturbati e, approfittando dello stato di abbandono del luogo in cui giacciono gli alloggi ATERP in attesa delle assegnazioni agli aventi diritto, facevano più viaggi per trasportare gli arredi e gli oggetti a loro graditi (tra questi, elettrodomestici di valore, divani, stoviglie etc).

Parte della refurtiva veniva infatti ritrovata successivamente, già collocata all’interno dell’abitazione degli stessi. Le indagini speditive del momento hanno ulteriormente consentito di appurare che a compiere l’azione delittuosa non fossero da soli ma in concorso con altri soggetti le cui posizioni sono al vaglio degli investigatori e dell’Autorità Giudiziaria. Tutti malviventi locali già noti. Per il giovane ragazzo, il P.M. di turno, della Procura della Repubblica di Castrovillari, ha disposto il carcere; per la donna, invece, il regime degli arresti domiciliari.

Il 23 giugno 2017, d’innanzi al G.I.P. del Tribunale di Castrovillari: arresti convalidati. I malviventi hanno richiesto il patteggiamento. Condannati a 8 mesi e 600 € di multa, pena sospesa. Rimessi in libertà.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners