fbpx

Oliverio e Musmanno inaugurano il castello a Castrovillari

Un momento dopo il taglio del nastro al Castello Aragonese Un momento dopo il taglio del nastro al Castello Aragonese

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) È stato riaperto, lunedì sera, al pubblico il Castello Aragonese di Castrovillari, dopo i lavori di “Restauro e Recupero del IV Lotto funzionale”. Presenti per l’occasione, in una piacevole serata con molti visitatori, il Presidente della Regione, Mario Oliverio, e l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno.
Il Governatore della Calabria, subito dopo il taglio del nastro, con il primo cittadino Domenico Lo Polito, ed insieme all’Assessore Regionale Musmanno, ha sottolineato la valenza storico-culturale del maniero che afferma l’offerta turistica della città, del Territorio e della stessa regione, arricchendo il patrimonio di grande pregio esistente, tra l’altro in quell’antico sistema difensivo di cui fanno parte queste testimonianze, continuamente all’attenzione di estimatori ed appassionati.

Il fortilizio del capoluogo del Pollino, come è stato ricordato ai rappresentanti della stampa presenti, diverrà un luogo per ciò che concerne le Arti, un laboratorio di capacità, una fucina, insomma, per tutto ciò che suscita la cultura, da sempre mezzo di sviluppo e promozione dell’espressività umana oltre che importante ritorno d’immagine per i luoghi e le popolazioni.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners