fbpx

Continua l'impegno della Polizia contro le truffe agli anziani

COSENZA – (Comunicato stampa) Prosegue senza sosta l’impegno della Polizia di Stato contro il fenomeno delle truffe agli anziani attraverso la campagna “non siete soli #chiamatecisempre”.
L’iniziativa si concretizza, oltre che con gli spot ideati da Gianni Ippoliti, divulgati attraverso i siti web della Polizia di Stato e sulle più importanti reti televisive nazionali, anche con incontri organizzati presso le parrocchie tra gli anziani e gli uomini e donne della Polizia di Stato.
A riguardo, personale della Questura di Cosenza alle direttive del Questore Luigi Liguori, ieri pomeriggio ha organizzato l’ennesimo incontro con gli anziani , che si è svolto, questa volta, presso la parrocchia di San Giuseppe nel quartiere cittadino di Serra Spiga.

Traffico internazionale di veicoli, 39 misure cautelari in tutta Italia

COSENZA - (Comunicato stampa) Alle prime luci dell’alba è scattata una vasta ed articolata operazione anticrimine a Cosenza, nella regione Calabria ed in gran parte del territorio nazionale, eseguita congiuntamente dalla Polizia Stradale e dalla Guardia Finanza di Cosenza sotto la direzione della Procura della Repubblica di Cosenza, nei confronti di numerosi soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di riciclaggio, ricettazione, furto aggravato, incendio, truffa, falso, usura, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e commercio di armi. L’operazione, che ha impegnato oltre 300 unità tra personale della Guardia di Finanza e della Polizia Stradale, ha avuto ad oggetto l’esecuzione di 39 misure cautelari personali e di oltre 70 perquisizioni.

"Halloween-sicura": sequestrati oltre 3 milioni di maschere e accessori

COSENZA – (Comunicato stampa) I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, nel corso di una serie di interventi finalizzati a prevenire la commercializzazione di prodotti nocivi o pericolosi per la salute, predisposti proprio in occasione della festività di Halloween, hanno sequestrato 3.500.000 articoli, destinati alla libera vendita, carenti dei contenuti informativi minimi per il consumatore e/o contraffatti.
L’operazione ,denominata Halloween-Sicura, sviluppata nell’area urbana cosentina, a seguito del quotidiano controllo del territorio, permetteva di individuare diverse società, gestite da soggetti di nazionalità cinese, che ponevano in vendita articoli di Halloween pericolosi, importati dai paesi dell’area asiatica.

Controlli sul territorio della Polizia: scoperte droga e banconote false

COSENZA – (Comunicato stampa) La Polizia di Stato, nell'ambito del piano straordinario di controllo del territorio predisposto in sede di tavolo tecnico ed in esecuzione delle direttive impartite dal Questore Dr. Luigi LIGUORI, ha effettuato, nella serata di ieri, controlli straordinari a circoli e locali pubblici con l’impiego di pattuglie della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale.

Controlli della Guardia di Finanza sui B&B del Tirreno. Molti sono risultati irregolari

COSENZA – (Comunicato stampa) La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha effettuato una serie di controlli nei confronti di alcuni Bed & Breakfast, scoprendo strutture “alternative” ad hotel ed alberghi che non rispettavano la normativa prevista per la gestione e l’offerta di servizi ricettivi.
In particolare, l’attenzione è stata riposta sulla fascia costiera dell’Alto Tirreno Cosentino, dove ogni anno viene registrato un elevato numero di presenze turistiche, soprattutto nei mesi estivi.

La Polizia soccorre una famiglia e la ospita in un albergo

COSENZA – (Comunicato stampa) Nel corso della nottata, durante i controlli sul territorio,  gli operatori delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine della Questura di Cosenza,  venivano avvicinati da alcuni giovani che segnalavano la presenza di una giovane donna con due bambini, rispettivamente di 3 e 2 anni ed un neonato di 4 mesi accampati sotto i portici di Via Pasubio nei pressi dell’ASP.

Oggi si chiude il Congresso medico calabro-siculo

COSENZA - Si conclude oggi (domenica 18) a Cosenza il 27° congresso interregionale calabro siculo organizzato dal Siti (società italiana d’igiene, medicina preventiva e sanità pubblica).  E’ la prima volta che l’interessante evento formativo medico-scientifico si tiene nella città dei bruzi. Il congresso ha lo scopo di far acquisire ai partecipanti conoscenze su tematiche che spaziano dalle strategie per la prevenzione delle malattie cronico - degenerative alle più recenti prospettive delle pratiche vaccinali, dai nuovi confronti in tema di assetti organizzativi dei servizi sanitari al controllo delle infezioni correlate all’assistenza sanitaria e dell’antibiotico-resistenza, dalla promozione della salute negli ambienti di vita e di lavoro all’igiene degli alimenti e della nutrizione.

Provincia a lavoro per la bonifica dei fiumi e messa in sicurezza

COSENZA – (Comunicato stampa) I corsi d’acqua, necessitano periodicamente di interventi straordinari di pulizia da vegetazione e dai depositi illegali di rifiuti solidi ingombranti, al fine di garantire il regolare deflusso delle acque.
Per questo motivo, la Provincia di Cosenza, in sinergia con il Comune di Cosenza, nello spirito di collaborazione tra enti territoriali e alla luce delle ristrettezze economiche attuali, parteciperà con attrezzature e personale proprio agli interventi di manutenzione idraulica per la pulizia degli alvei dei fiumi. Le operazioni di bonifica e riqualificazione sono partite questa mattina con il taglio della vegetazione, che servirà a favorire il regolare deflusso delle acque.

Confial in Prefettura per i problemi di Lsu/Lpu

COSENZA – (Comunicato stampa) L’O.S. CONF.I.A.L. (Confederazione Italiana Autonoma Lavoratori) guidata a livello nazionale da Benedetto Di Iacovo, su richiesta ed a seguito di specifica convocazione del prefetto Giafranco Tomao, ha rappresentato, unitamente ad alcune RSU ed RSA dell’organizzazione, la problematica relativa ai lavoratori LSU/LPU impegnati nei Comuni della provincia ed in generale in Calabria e che sono in attesa che l’Autorità nazionale emetta i conseguenziali provvedimenti di copertura finanziaria per garantire la continuità dei contratti a tempo determinato in essere ed in scadenza al 31/12/2016 anche per il prossimo anno.

Maltrattamenti in famiglia, 45enne riceve il "divieto di avvicinamento"

COSENZA - (Comunicato stampa) Nella tarda serata di ieri personale della Polizia di Stato ha notificato il provvedimento di “divieto di avvicinamento”, a M.C. di anni 45, perché responsabile di maltrattamenti in famiglia.
In particolare, nel decorso mese di agosto,  personale della Squadra Volante interveniva a seguito di richiesta di aiuto pervenuta al 113 da parte di una donna che tentava di sfuggire alle percosse ed alle minacce del marito.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners