De Rose (Innova Torano) incita alla riapertura del Palazzetto dello Sport

Peppino De Rose Peppino De Rose

TORANO CASTELLO - “E’ necessario aprire il Palazzetto dello Sport di Torano Castello”. Ad affermarlo è il capogruppo di “Innova Torano”, Peppino De Rose. La struttura sportiva, per tantissimi anni inutilizzata poiché inagibile e nel degrado più assoluto e i cui lavori di ristrutturazione realizzati con i fondi PISL (Progetti integrati di sviluppo locale) pare siano già stati ultimati, attende di essere resa fruibile alla cittadinanza. “I finanziamenti pubblici -afferma in una nota Peppino De Rose, consigliere di minoranza in seno al civico consesso toranese- devono creare valore aggiunto e le opere devono essere subito fruibili ai cittadini che con affanno pagano le tasse e chiedono di usufruire di servizi di qualità”.

De Rose, inoltre, chiede all'esecutivo municipale di utilizzare i fondi disponibili per ammodernare gli altri impianti sportivi comunali. Dal 5 ottobre scorso, infatti, i Comuni potranno richiedere sessanta milioni di euro di mutui a tasso zero per progetti di costruzione, ampliamento, riqualificazione ed efficientamento energetico d’impianti sportivi. Così come previsto dal bando “Sport Missione Comune”, pubblicato a seguito del protocollo d’intesa sottoscritto il 14 luglio 2016 tra l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e l'Istituto per il Credito Sportivo (Ics). “Ai giovani che rimangono in Calabria -evidenzia il capogruppo di “Innova Torano”, Peppino De Rose- viene spesso negato il diritto al lavoro. Non va negato almeno il diritto di svagare dai problemi che affliggono la nostra società”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners