fbpx

Assoluzione ex Governatore, Corbelli:“Oliverio verrà ricordato dalla storia non certo per …’Lande desolate’ ma per la grande opera umanitaria del Cimitero dei Migranti”

Assoluzione ex Governatore, Corbelli:“Oliverio verrà ricordato dalla storia non certo per …’Lande desolate’ ma per la grande opera umanitaria del Cimitero dei Migranti”

COSENZA - Parla il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, dopo l’assoluzione dell’ex Presidente della Regione, Mario Oliverio, che, ricorda, “ha sempre strenuamente difeso in questi due anni, di gogna mediatica nazionale, quasi sempre in perfetta solitudine, al di là dei due avvocati difensori dell’ex Governatore.

Il nome di Oliverio, persona perbene e onesta, afferma Corbelli, verrà ricordato dalla Storia, non certo per …’Lande desolate’ e per questa assoluzione ma per il Cimitero internazionale dei Migranti! Oliverio ha legato il suo nome a questa grande opera umanitaria, finanziandola con la Regione e facendo partire, due anni fa, i lavori. Voglio ricordarlo oggi, nel giorno della sua assoluzione, per rendergli onore e merito.  Senza di lui non ce l’avrei mai fatta a far aprire a Tarsia il cantiere per costruire la grande opera di Civiltà, apprezzata dal Vaticano e conosciuta nel mondo. Ricordo che il 23 dicembre 2018, quando a Tarsia, dopo una battaglia lunga 5 anni, abbiamo finalmente iniziato i lavori della grande opera umanitaria, il Presidente Oliverio, confinato, da pochi giorni, a San Giovanni in Fiore, non ha potuto partecipare allo storico evento! Anche questa ferita è stata inflitta all’ex Presidente e alla Calabria. Per quanto riguarda la vicenda giudiziaria non avevo alcun dubbio che sarebbe stato assolto, ancor prima che si pronunciasse la stessa Corte di Cassazione, come ho molte volte pubblicamente ribadito in questi due anni. Resta da chiedersi perché è successo, perché è stato addirittura confinato per tre mesi, nel suo paese, un Presidente in carica(fatto mai accaduto nella storia della regione) e soprattutto perché il Pd, il suo partito, pseudo garantista, non lo ha difeso, scaricandolo e non ricandidandolo. Questa inchiesta e l’atteggiamento giustizialista del Pd, o meglio della segreteria del Pd e dei suoi emissari in Calabria, ha cambiato il corso e il destino della nostra regione. E’ stata forse questa la più grande ingiustizia fatta nei confronti di Oliverio e della stessa Calabria”!  

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners