fbpx

Cordoglio

La Redazione di dirittodicronaca.it si stringe al dolore che ha colpito il collega Roberto GALASSO per la perdita della cara mamma. A lui e alla famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze.

Domani, a Belvedere, la presentazione di "Non lasciamoli soli"

La locandina dell'evento La locandina dell'evento

BELVEDERE MARITTIMO - (nota stampa) - Francesco Viviano e Alessandra Ziniti, giornalisti de "La Repubblica", si occupano da tempo di migrazione, con particolare attenzione alla gravissima situazione che da anni interessa la Libia. Proprio Francesco Viviano sarà presente all'incontro, previsto per le ore 21 di domani, venerdì 17 agosto, all’interno del centro storico belvederese, nel largo antistante l'ingresso del Municipio.

Presente, per l’occasione, anche Isabella Trombetta, attivista che lavora a bordo della Aquarius, nave della ONG SOS Mediterranee. Il libro, edito da “Chiarelettere”, s’intitola "Non lasciamoli soli" e vuole estrinsecare un tema d’urgente e drammatica attualità. Il volume, infatti, raccoglie le testimonianze di uomini e donne scampati alla quotidiana violenza dei centri di detenzione di massa in cui, fra torture e ricatti, sono intrappolate migliaia di persone che fuggono dai loro Paesi di origine; un appello a prendere coscienza della inaccettabile violazione di diritti umani cui concorre anche una sconsiderata politica italiana ed europea. Nelle pagine sono riportate le testimonianze raccolte dagli operatori di Medici Senza Frontiere e di coloro che sono riusciti a sfuggire ai lager libici. Storie di persone, non di numeri – come più volte ha ribadito Alessandra Ziniti – storie che in questo secolo non dovrebbero più esserci. In buona sostanza, fatti e vicende di cui i paesi Europei non vogliono interessarsi, ignorando così questa cruda verità e trincerandosi in un salomonico “meglio non sapere”. Atteggiamenti, questi, che mirano a respingere indietro questi esseri umani soltanto per la difesa dei “sacri confini”.
E tutto ciò dimostra, a prescindere da tutto, la perdita del senso d’umanità degli Stati Europei.  

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners