fbpx

Imponente incendio tra Altomonte e Acquaformosa

ALTOMONTE - Neanche le ombre della sera hanno concesso una tregua ai mezzi di soccorso intervenuti tra il centro altomontese e quello acquaformositano per venire a campo di un imponente incendio. Al momento sono ancora in corso le operazioni di spegnimento.

Mottafollone, vasto incendio distrugge piante d'ulivo

MOTTAFOLLONE - Ci sono voluti un elicottero ed un canadair della Protezione civile per domare le altissime fiamme propagatesi nelle scorse ore su una collinetta situata nel comune dell'Esaro. Le fiamme ben visibili dalla Provinciale che collega Roggiano a San Sosti hanno praticamente distrutto diversi ettari di vegetazione mista a macchia mediterranea dove peraltro erano piantati molti alberi di ulivo.

Disperso e ritrovato 30enne nel Parco del Pollino

SAN DONATO DI NINEA - 27 AGO - Si era incamminato sui monti di Orsomarso, in zona Tavolara, nell'area del Parco nazionale del Pollino, per una passeggiata e aveva smarrito la strada del ritorno. Un trentenne laziale, in vacanza con alcuni amici, disperso dalla serata di ieri, è stato ritrovato durante la mattinata di oggi da una squadra di Calabria Verde e dagli operatori del Soccorso alpino Calabria. 

Incendio distrugge alcuni ettari di terreno a San Sosti

SAN SOSTI - I problemi incendiari che, per fortuna, non si sono verificati ad agosto come spesso accaduto in passato, sono purtroppo avvenuti nelle scorse ore in due località rurali del territorio sansostese. Sarà stato probabilmente l’innalzamento delle temperature rispetto allo scorso mese; comunque, per cause in corso d’accertamento, sono andati in fiamme diversi ettari di terreno, fra arbusti, alberi e macchia mediterranea, nelle zone di zone di Cannia e Vulcanne, limitrofe anche al comune di Mottafollone.

Il Generale Mariggiò commissario di "Calabria Verde"

Il Generale dei Carabinieri Aloisio Mariggiò, attualmente Vice-direttore tecnico operativo della Direzione Investigativa Antimafia in Roma, è stato nominato Commissario di “Calabria Verde.” L’incarico è stato conferito dalla Giunta regionale. Mareggiò, tra gli incarichi ricoperti nelle diverse aree del Paese, è stato anche Comandante provinciale dei Carabinieri sia di Catanzaro e sia di Cosenza, ma anche Comandante della Legione Calabria. “Ringrazio il generale Mariggiò – ha dichiarato il Presidente Oliverio – per aver accettato la nostra proposta di guidare Calabria Verde che è la più grande azienda pubblica della nostra Regione. L’esperienza e la conoscenza della nostra Regione, da parte del Generale che in più fasi ha svolto ruoli di direzione dell’Arma dei Carabinieri in Calabria, costituisce una garanzia, in direzione del riordino e del rilancio di una importante struttura per il territorio calabrese.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners