Trattoria Al Casello da Giovanni a Rossano Scalo

A volte si va a mangiare fuori per sentirsi a casa, nel senso che si ha voglia di uscire di casa per ritrovare quei sapori e quel calore capaci di farci rivivere quel che non c'è più. I piatti cari di una nonna, di una mamma o di una zia cucinati davvero secondo tradizione li possiamo ancora trovare alla piccola Trattoria Al Casello da Giovanni Villella a Rossano Scalo.

Si è concluso a Rossano il corso sulle Tecnologia Didattiche per l'Inclusione

ROSSANO – E' terminato a Rossano il corso formativo dal titolo: "Tecnologie Didattiche per l'Inclusione" riservato ai docenti delle diverse scuole del territorio. Il corso, della durata di 100 ore, si è così suddiviso: 75 ore dedicate ad attività di studio individuale e 25 ore di attività didattiche on-line. Le lezioni video sono state incentrate sull'attività informativa, sulla visualizzazione di materiale didattico, su argomenti teorici, Project-Work e test di autovalutazione.

La nascita di Gesù a Rossano rappresentata dai bambini

ROSSANO – Applausi per tutti i bambini delle scuole dell'infanzia del centro storico bizantino che, in occasione delle festività natalizie, hanno rappresentato “La nascita di Gesù... a Rossano.” I piccoli attori si sono cimentati, magistralmente, nei diversi personaggi che raffigurano la natività che, in modo particolare, ha entusiasmato i tanti genitori.

La generosità dei rossanesi

ROSSANO – Il popolo rossanese, ancora una volta, si è dimostrato generoso nei confronti di quanti hanno bisogno. Nell'ultimo fine settimana, grazie ad una serie di iniziative, sono stati raccolti viveri di ogni genere e giocattoli per i tanti bambini bisognosi. Il Comitato Rossano Centro Storico, diretto dalla dottoressa Donatella Visciglia, ha raccolto derrate alimentari, dinanzi al discount “Qui” in Contrada Donnanna allo Scalo cittadino, che saranno consegnati a diverse famiglie indigenti. In Piazza Bernardino Le Fosse, grazie alla piena volontà dell'Architetto Rapani (Esponente politico di “Fratelli d'Italia”) e dell'Officina Jonio, si è dato vita, nella serata di domenica 20 dicembre, alla manifestazione di solidarietà dal titolo: “Porta un dono per i bambini meno fortunati.”

Inaugurata la Rosa dei Venti a Rossano

ROSSANO – E' stata inaugurata, nella tarda mattinata di venerdì 18 dicembre 2015, “La Rosa dei Venti” che è stata collocata al centro della nuova rotonda, nei pressi della Caserma dei Carabinieri, lungo il Viale Sant'Angelo allo Scalo della città. Alla cerimonia d'inaugurazione, alla presenza di molti cittadini, hanno preso parte, oltre ai vertici della Simet S.p.a., diverse autorità quali: il Commissario Prefettizio del Comune di Rossano, Aldo Lombardo, il sindaco uscente Giuseppe Antoniotti, l'ex assessore Natalino Chiarello e il segretario zonale dell'Udc Caruso.

Bagno di fedeli alla cerimonia di apertura della Porta Santa a Rossano

ROSSANO – Migliaia di fedeli, provenienti dall'intera diocesi di Rossano-Cariati, hanno preso parte, nella serata di sabato 12 dicembre, alla cerimonia di apertura della Porta Santa nella città del Codex. Nel pomeriggio, dopo il raduno nella centralissima Piazza Steri nel cuore del centro storico, il corteo, guidato da S.E. Mons. Giuseppe Satriano e da S.Em.za il Cardinale Fernando Filoni (Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione tra i Popoli), ha raggiunto la Cattedrale dedicata a “Maria SS. Achiropita” dove si è proceduto al rito religioso inerente all'apertura della Porta Santa che ha dato il via al Giubileo straordinario della Misericordia, voluto fortemente da Papa Francesco, anche nella diocesi di Rossano-Cariati.

Sabato apertura della Porta Santa a Rossano

ROSSANO – Anche nella città di Rossano si darà vita, nel pomeriggio di sabato 12 dicembre, alla cerimonia di apertura della Porta Santa. I tanti fedeli provenienti dall'intera diocesi di Rossano-Cariati, dopo il raduno nella centralissima Piazza Steri (alle ore 16), raggiungeranno, in processione, la Cattedrale dove, alle ore 16:30, si procederà al rito religioso dell'Apertura della Porta Santa presieduta da S.E. Mons. Giuseppe Satriano.

Comizio pubblico a Rossano del sindaco uscente Antoniotti

ROSSANO - Oltre 3mila cittadini, nella serata di domenica 29 novembre, hanno affollato la centralissima Piazza Bernardino Le Fosse, allo Scalo di Rossano, per assistere al comizio pubblico del sindaco uscente Giuseppe Antoniotti che, oltre a mettere in evidenza il minuzioso lavoro svolto dal 2011 fino ai giorni scorsi alla guida dell'importante città bizantina, si è soffermato, in modo particolare, sull'ingiustificata mozione di sfiducia firmata, nella serata del 17 novembre dinanzi ad un notaio e il 18 novembre dinanzi al segretario generale del Comune di Rossano, da 13 consiglieri comunali (di cui 7 di maggioranza e 6 di minoranza).
Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners