fbpx

Proposta la demolizione della galleria parasassi sulla Sp 188 a Rossano

Proposta la demolizione della galleria parasassi sulla Sp 188 a Rossano

ROSSANO – (Comunicato stampa) Strada provinciale 188, demolire la galleria paramassi e mettere in sicurezza il costone roccioso sovrastante. È questa la soluzione rapida, efficace e meno dispendiosa che potrebbe essere risolutiva del problema viabilità, creatosi con la chiusura della principale strada di accesso al Centro storico. Nelle prossime ore la proposta, corredata del progetto di massima e di tutte le perizie tecniche, sarà formalizzata alla Provincia di Cosenza.

È quanto emerso stamani nel corso di un incontro tecnico-operativo tra il commissario straordinario Aldo Lombardo, il segretario generale dell’Ente Nicola Middonno ed il dirigente del settore Lavori pubblici Vincenzo Di Salvo, tenutosi nel Palazzo di Città.
L’unica via breve, definitiva ed economica per risolvere il problema della viabilità lungo la strada provinciale 188 - chiusa nel tratto compreso tra l’intersezione con la ex Statale 177 e l’intersezione con via Acqua di Vale – è quella della demolizione della galleria parasassi interessata dal cedimento strutturale. Infatti, alla luce dei primi rilievi, effettuati dall’ufficio tecnico comunale e discussi stamani nel corso dell’incontro, è emerso che con l’abbattimento della struttura si potrebbe avviare un’attività di riqualificazione e messa in sicurezza del costone Sant’Antonio, sovrastante. Interventi, questi, che si potrebbero applicare con metodi poco invasivi e non dispendiosi che all’epoca della costruzione della struttura, oggi fatiscente, non erano ancora stati sperimentati.
Dunque, si tratta di una soluzione ottimale e sicura che permetterebbe di ritornare a riattivare una strada vitale per la sopravvivenza del Centro storico e soprattutto per il flusso turistico verso la Città del Codex, considerato che la provinciale 188 è l’unica che permette l’accesso ai parcheggi per i pullman di località Traforo.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners