fbpx

Tentato omicidio e maltrattamenti, arrestato 33enne ad Altomonte

ALTOMONTE - Nella tarda serata di ieri, personale della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, al termine di stringenti indagini, ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale Ordinario di Castrovillari, a seguito di richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo, F.G., 33enne di Altomonte, ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, tentato omicidio, violenza privata e danneggiamento.

Spezzano, badante straniera arrestata dai carabinieri

SPEZZANO ALBANESE - È finita nei guai per violazione di domicilio. Si tratta di una donna straniera (classe 1986), di nazionalità non indicata, che evidentemente non voleva saperne di lasciare quel posto di badante per il quale era stata chiamata ad assistere un’anziana donna nella cittadina arbëreshë.

Arrestato 20enne a Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE - Nuova operazione anti droga messa in atto dai carabinieri di Spezzano Albanese al comando del Luogotenente Sergio De Cristoforo. I militari, infatti, hanno tratto in arresto un giovane, classe 2000, per detenzione illecita di cannabis indica nella propria abitazione.

San Sosti, dal carcere all’obbligo di firma per il 67enne arrestato

SAN SOSTI – Il Gip del Tribunale di Castrovillari, dott.ssa Carmen Ciarcia, ha revocato la detenzione carceraria per A.B., il 67enne nativo di Mottafollone, accusato – come negli atti emessi dal Pm, dott.ssa Veronica Rizzaro – di tentata rapina ai danni della titolare di un esercizio commerciale di generi alimentari.

Arrestata e rimessa in libertà 60enne a Spezzano

SPEZZANO ALBANESE - Continua l'azione di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Stazione di Spezzano Albanese, guidata dal Luogotenente c.s. Sergio De Cristofaro, a contrasto dell'utilizzo e lo spaccio di stupefacenti. È dei giorni scorsi, infatti, un'operazione presso la comunità arbëreshe dove è stata arrestata una sessantenne per detenzione di sostanze stupefacenti.

Cosenza. Giovane iracheno arrestato per possesso di documenti di identificazione falsi

COSENZA - Nel corso dei controlli alla circolazione stradale disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati comuni, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cosenza hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 30 enne iracheno, di origini curde, trovato in possesso di documenti di riconoscimento falsi.

Ruba arance in un terreno, arrestato 26enne

VILLAPIANA - I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto nella giornata di ieri un 26enne coriglianese, resosi responsabile del reato di furto aggravato.
I fatti raccontano che una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Villapiana durante un servizio perlustrativo del territorio, fosse inviata dalla Centrale Operativa di Corigliano Calabro su un terreno agricolo sito nella Contrada Torre di Fergie, in zona Villapiana Lido, poiché il proprietario dello stesso aveva sorpreso un uomo intento a rubare i suoi agrumi.

Arrestato 18enne per detenzione di stupefacenti

CORIGLIANO CALABRO – I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato, con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente del tipo marijuana, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, un 18enne del posto.
I fatti raccontano che durante questa notte una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Corigliano Calabro Scalo mentre effettuava un servizio perlustrativo del territorio, transitando sul lungomare Cristoforo Colombo della frazione di Schiavonea all’altezza della Piazzetta Portofino, notasse la presenza di due soggetti riconosciuti come dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners