fbpx

CALCIO PROMOZIONE - Il Corigliano vola in Eccellenza

CORIGLIANO - Con il pareggio per 2 a 2 a Cotronei, nell’ultima e trentesima giornata generale del girone A di Promozione, il Corigliano festeggia il salto di categoria in Eccellenza calabrese. Dopo un anno di purgatorio, la squadra jonica ritorna nel massimo torneo dilettantistico regionale. È servito, però, l’ultimo atto per assegnare la prima piazza a corredo di una stagione lunga e combattuta prevalentemente tra Corigliano e Luzzese. Silani, tra l’altro, battuti a Soveria Mannelli dalla Garibaldina per 1 a 0 e coriglianesi che chiudono il campionato con 74 punti e più quattro di vantaggio sui diretti avversari di questa avvincente annata. Per le statistiche la squadra di mister Cipparrone si aggiudica anche il miglior attacco con 75 gol realizzati (miglior attacco del torneo) e 32 incassati.

CALCIO UISP - Inarrestabile Terranova che continua a mantenere il divario

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) È davvero l’anno del Terranova? Sembrerebbe di sì. Sulla strada che conduce al traguardo (mancano ormai solo quattro tappe), quella contro il Fuscaldo era una delle curve maggiormente pericolose, contro un avversario che rappresenta pur sempre la squadra vincitrice uscente, anche se decimata da molte assenze. La rete di Leonetti Franco ad una manciata di minuti dalla fine “rischia” di avere un peso notevole nell’economia della vittoria finale: vero che le quattro gare da giocare sono tutte in trasferta e con avversari anche scomodi (Castrovillari e Roggiano su tutti, senza sottovalutare il S.Umile, molto pericoloso nella singola gara), ma la formazione di Massimo Smiriglia può permettersi di perderne una e pareggiarne un’altra, sempreché gli altri facciano bottino pieno.

Corigliano a Cotronei per l'Ultimo Atto "Promozione". Carovana di Tifosi al Seguito

CORIGLIANO - Tutto pronto in casa Corigliano per l’ultima trasferta della stagione che potrebbe valere il salto di categoria finale. Per la trentesima giornata generale, nel girone A, di Promozione la squadra di mister Cipparrone è attesa dalla sfida esterna di Cotronei. Con tre punti di vantaggio sulla Luzzese e una gara ancora da disputare, ai biancazzurri basterà il pareggio per poter tagliare il traguardo tanto atteso e inseguito. A margine di una stagione lunga e fatta di più momenti, la formazione di patron Guccione serena ma concentrata è pronta all’ultimo ostacolo. Dal canto loro i diretti avversari silani saranno di scena a Soveria Mannelli contro la Garibaldina dove dovranno vincere e sperare in un passo falso della capolista.

CALCIO UISP - Terranova sempre in testa ma soffre col Malvito

CASTROVILLARI - Nel giorno in cui non disputa certamente una delle sue più belle gare il Terranova, forse, si guadagna una buona fetta di campionato. Tutto corre sul filo degli ultimi minuti, tra Sabato e Domenica: mentre a Malvito la doppietta di Quintieri (la rete decisiva al quinto minuto di recupero) regala alla rimaneggiata formazione terranovese tre punti importanti, a Bisignano, il giorno dopo, Balestrieri firma il blitz del Castrovillari in casa della Fiorito, fino a ieri più immediata inseguitrice della battistrada. A volte basta pochissimo, un istante, per spostare gli equilibri molto di più di quanto facciano intere giornate. In fondo è il bello del calcio. A Malvito per la capolista si è trattato tutt’altro che di una passeggiata: la formazione di Michele Bruno ha lottato e disputato una gara non meritevole dell’ultimo posto in classifica. Dopo l’iniziale vantaggio di Scirrotta e qualche occasione sciupata per il raddoppio, in avvio di ripresa il ribaltone firmato da Maritato su rigore e Callisto.

CALCIO FUTSAL CF - Decima giornata di campionato

COSENZA - Decima e ultima giornata in serie C futsal calabrese con la consacrazione delle semifinaliste. Nel girone A, con il Cellara in sosta il Cus Cosenza batte a domicilio la Virtus Tirrenia per 6 a 1 mentre l’Atletico Scalea batte fuori casa l’Ale Xander  per 5 a 3. In classifica il Cus Cs, già qualificata, chiude a quota 22 punti, a 14 Ale Xander Cs, A. Scalea a 12, a 10 V. Tirrenia, a 0 Cellara. Nel girone B, le vibonesi, già qualificate, vincono anche l’ultima gara della regular- season per 7 a 2 sulla Mix Reggio, il Catanzaro batte in trasferta e in rimonta la Sangiovannese per 7 a 6 mentre Crescendo batte Cortale fuori casa 8 a 4.

CALCIO PROMOZIONE - Corigliano passa sulla Promostor per 3-1

CORIGLIANO - Successo fondamentale per il Corigliano che, battendo la Promosport per 3 a 1 e grazie al contemporaneo mezzo passo falso della Luzzese contro il Cotronei, vede la meta stagionale più che vicino. Al “Santa Maria ad Noves” di Schiavonea nella ventinovesima e penultima generale, del girone A di Promozione, la squadra di mister Cipparrone con il minimo sforzo batte la compagine lametina davanti ad una notevole e festante cornice di pubblico. Pomeriggio palpitante e ricco di colpi di scena: per lunghi tratti della gara i coriglianesi gongolano per le notizie in arrivo da Luzzi con i vari vantaggi del Cotronei che avrebbero permesso di festeggiare la promozione sul suolo amico con un turno d’anticipo.

CALCIO PROMOZIONE - IL Corigliano pronto a ricevere la Promosport

CORIGLIANO - Grande attesa per l’ultima sfida interna del Corigliano Calcio che, nella ventinovesima giornata del girone A di Promozione, domenica riceverà la Promosport. A meno due giornate dal termine, il duello a distanza con la Luzzese, per il salto di categoria, prosegue con gli jonici sempre a più un segmento sui silani. Frattanto, dopo la sentenza d’appello della corte sportiva territoriale e lo sconto della squalifica del campo a solo un turno, per giunta già scontato, la squadra di mister Cipparrone giocherà questa ultima sfida casalinga al campo sportivo “Santa Maria ad Nives” di Schiavonea. Avversario di turno la Promosport che dal canto suo è in corsa per la salvezza, per i play out o nella peggiore delle ipotesi per un miglior piazzamento nella griglia spareggi post-season.

Il rossanese Luigi Canotto segna il gol più veloce

ROSSANO – Il giovane calciatore rossanese, Luigi Canotto, è entrato nella storia del calcio per aver siglato il gol più veloce, dopo appena 7 secondi dal fischio d'inizio dell'incontro, in un campionato professionistico. Questo è avvenuto, nel pomeriggio di sabato 9 aprile, durante il derby lucano tra Matera e Melfi (gara valevole per la trentesima giornata del Girone C di Lega Pro). Lo schema è stato perfetto. Perché il Melfi batte il calcio d'inizio e trova l'esterno destro Canotto che, con una conclusione perfetta, firma l'1-0.

CALCIO UISP - Terranova e Fiorito Bisignano vanno 1-1

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) Viveva molto sull’esito di Terranova – Fiorito la ventunesima giornata. La gara, va detto subito, non ha tradito le attese: le due battistrada si sono date battaglia per tutta la durata del match mettendo in evidenza le loro qualità principali. I locali potevano, a conti fatti, far affidamento su due risultati su tre in quanto il pari avrebbe consentito loro di mantenere inalterato il distacco quando le giornate alla fine iniziano a scarseggiare. La Fiorito, invece, era chiamata certamente a giocare la vittoria su un campo dove fare risultato è difficile per tutti. Il confronto era, allora, tra una formazione più tecnica, quella ospite, più incline a costruire gioco, e il Terranova, più esperto e pronto a colpire alla prima occasione. Il risultato di parità è maturato grazie a due reti messe a segno all’inizio del secondo tempo: prima il solito Quintieri portava in vantaggio i locali con una rete contestata dalla Fiorito per un presunto fallo commesso sul portire Panfili, poi la parità veniva ristabilita da Di Leone.

CALCIO FUTSAL CF - Cus Cs e Vibo alle Semifinali. Lotta aperte per le Seconde piazze

COSENZA - Dopo la pausa pasquale nona e penultima giornata in serie C futsal calabrese. Nel girone A, Cus Cosenza in sosta ciclica, mentre l’Ale Xander Cosenza batte a domicilio il Cellara per 8 a 4. Nel derby tirrenico, invece, l’Atletico Scalea batte, in casa, la Virtus Tirrenia per 5 a 2 mentre il recupero della sesta giornata va alla V. Tirrenia che fuori casa si impone sul Cellara per 4 a 2. Con il Cus già qualificato alle semifinali la lotta al secondo posto è ristretto a Ale Xander, V. Tirrenia e A. Scalea.  In classifica in testa il Cus Cs a quota 19 punti, a 11 Ale Xander Cs, a 10 V. Tirrenia, A. Scalea a 9, a 0 e Cellara. Prossimo turno, previsto per il 10 aprile con il Cellara in sosta mentre si giocheranno V. Tirrenia-Cus e Ale Xander-A. Scalea.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners