Covid-19, vicina alle dimissioni la donna di Altomonte

La zona dei casi Covid-19 dell'Esaro La zona dei casi Covid-19 dell'Esaro

ALTOMONTE - Potrebbe essere vicina alle dimissioni la donna di Altomonte ancora ricoverata al “Iannelli” di Cetraro. La signora, trasferita nei giorni scorsi da Castrovillari, dovrebbe essere dimessa insieme agli altri cinque pazienti del reparto Covid-19, perché – dopo i precedenti risultati positivi – sarebbe risultata negativa al primo tampone.

C’è ora da ripetere il secondo tampone nelle ventiquattrore. L’unica ospedalizzata del comprensorio, dunque, dovrebbe tornare presto a casa dove – nel frattempo stanno raggiungendo la guarigione definitiva i suoi due congiunti che nelle prossime ore dovrebbero essere sottoposti anche loro ai due tamponi consecutivi. Per il resto, a Terranova da Sibari stanno proseguendo il loro isolamento domiciliare i due soggetti già in quarantena da circa tre settimane. Per loro, al fine di garantire una maggiore sicurezza nella guarigione, è stata prolungata la degenza in solitudine prima d’effettuare i due tamponi di verifica nel giro di ventiquattrore. Sul rimanente territorio, che consta di ben sedici Comuni più Altomonte, a partire da San Marco Argentano fino ai centri più piccoli prospicienti al comprensorio del Pollino, non si registrano né nuovi casi di positività né tan poco casi preoccupanti. A parte qualche quarantena volontaria e diverse persone messe in isolamento a causa della trasgressione delle regole, non si registrano grosse preoccupazioni e questo vuol significare che le comunità hanno ben compreso – tranne casi sporadici – le conseguenze del virus. Intanto, a San Donato di Ninea, il sindaco Jim Di Giorno, fa sapere che «è riuscita a reperire ed acquistare da un’azienda del territorio che ha riconvertito la sua produzione in mascherine. Sono dispositivi di protezione individuale, che saranno distribuiti in questi giorni. L’Ente ha ringraziato per la partecipazione alcune aziende locali sandonatesi oltre che di Rende, Malvito, l’Arco di Roggiano Gravina ed una signora di Santa Monica (California).

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners