fbpx

Età: quasi 101 anni. Richiesta: «Una postepay-evolution!» In evidenza

Luigi Quintieri allo sportello e mentre firma sull'I-pad di Poste Luigi Quintieri allo sportello e mentre firma sull'I-pad di Poste

FAGNANO CASTELLO – Compirà 101 anni il prossimo 20 febbraio 2021. Ma per fine anno, a 100 anni compiuti e 10 mesi, ha voluto farsi un regalo: aprire una “Postepay – Evolution”! Si è dimostrato davvero al passo con i tempi Luigi Quintieri che nelle scorse ore si è recato per far ciò presso l’Ufficio Postale fagnanese.

Nonostante la sua veneranda età, ha chiesto con voce pronta e ferma ad uno degli operatori di sportello: «Voglio aprire una carta Postepay per la pagare tutte le mie utenze domestiche: luce, gas, telefono e quant’altro». Gli impiegati si sono messi a disposizione ma sono rimasti sbalorditi nel leggere la sua data di nascita: «20 febbraio 1920!». Detto, fatto. Quindi, vista la curiosa e quanto mai inaspettata richiesta, è stata la direttrice dell’Ufficio ad accoglierlo. «Dopo avergli dato il benvenuto e fatto mettere a proprio agio – ha commentato la direttrice, Marcella Senise – gli ho chiesto il permesso di fotografarlo pur avendo il vetro di separazione sia per la sua prima richiesta quanto poi per la firma autografa apposta addirittura sull’I-Pad di Poste. Avrei tanto voluto abbracciarlo, ma le circostanze che stiamo vivendo non me l'hanno consentito. L'emozione di averlo avuto nel nostro ufficio è stata comunque grande. Un esempio di forza e dignità insieme – ha concluso la dipendente di Poste - in un anno in cui abbiamo visto scomparire gran parte della generazione più forte e dignitosa del nostro Paese». Luigi Quintieri, pur vivendo ora con i nipoti a Corigliano-Rossano, ha fortemente voluto fare l’operazione nel suo paese natio dove è nato e vissuto. Fino a qualche anno fa, oltretutto, era un piccolo imprenditore, titolare di un’impresa boschiva. La sua è stata una vita sempre dedicata al lavoro e alla famiglia l’ha dimostrato anche in questa occasione. Insomma, una vitalità fuori dal comune quella di nonno Luigi Quintieri che sicuramente resterà negli annali della storia fagnanese. E lo farà soprattutto per la voglia dimostrata nell’adeguarsi alle nuove forme di pagamento digitale. Infatti, per accompagnare la transizione verso questi tipi di pagamenti, Poste Italiane svolge un ruolo cruciale attraverso le carte PostePay anche in Calabria, dove sono già operative circa 615mila carte prepagate (210mila nella versione standard e 405mila in quella Evolution). L’offerta di servizi evoluti di Poste Italiane si inserisce in uno scenario di mercato che si sta indirizzando sempre più verso forme di pagamento digitali. I complimenti e gli auguri per le Feste a Luigi Quintieri sono d’obbligo!

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners