fbpx

A Roggiano spira anche un "Vento nuovo"

Il centro storico con la Torre dell'orologio Il centro storico con la Torre dell'orologio

ROGGIANO GRAVINA - Nella cittadina roggianese spira anche un "Vento Nuovo". Sarà quella la denominazione della lista con a capo l'ex vice sindaco della Giunta Iacone, Ilenia Addino, che sarà presentata entro la scadenza prevista.

Intanto, la candidata ha rivolto alla popolazione questo messaggio: «Cara Cittadina, caro Cittadino, il 20 e il 21 Settembre saremo chiamati a scegliere chi avrà l’onore e l’onere di guidare il nostro amato Paese per i prossimi 5 anni. Come molti di voi già sapranno, sono stata indicata come candidata a Sindaco da un gruppo di Cittadini con i quali, da quasi un anno, lavoriamo alla creazione di un progetto politico nuovo. Un progetto civico, che si basa su concetti quali la partecipazione, la trasparenza, la solidarietà, la comunità. Ho accettato di candidarmi, non prima di aver riflettuto molto. L’ho fatto con umiltà, anche perché, credo, nessuno potrà mai sentirsi sufficientemente pronto a rivestire una carica di così grande responsabilità, ma con tanto entusiasmo e determinazione. Certo, non è una scelta per me conveniente ma l’amore per Roggiano ha, in questo momento, la priorità rispetto a scelte personali più comode. Anche perché, durante la mia esperienza amministrativa mi avete dato tanto e a chi, con poca fiducia nella politica, mi chiede “ma chi te lo fa fare?” rispondo sempre che sono in debito verso la nostra comunità. Io sento il dovere di ricambiare con il mio impegno tutto l’affetto che mi avete riservato in questi anni. Siamo consapevoli del grande e difficile lavoro che ci aspetta se saremo chiamati ad amministrare. Negli anni il nostro Paese ha subito un lento declino. Eravamo il punto di riferimento della Valle dell’Esaro ma abbiamo fatto molti passi indietro. In modo costante, anno dopo anno, e ciò non è dovuto al caso. Roggiano non può essere condannato all’immobilismo ma deve tornare ad avere il peso politico, sociale e culturale che aveva in passato e per far ciò è necessario, e non più rinviabile, un modo diverso di amministrare. Con nuove idee, nuovi pensieri e un nuovo metodo che metta voi Cittadini nelle condizioni di essere i protagonisti, e non semplici spettatori, delle scelte amministrative. Ecco perché vogliamo scommettere sulla volontà di cambiamento. Volontà che c’è, si sente nell’aria, si percepisce. Il nostro obiettivo è dare, finalmente, la possibilità di scegliere un progetto valido e alternativo con alla base, innanzitutto, un programma concreto e credibile. Partendo dall’analisi delle criticità del nostro pur sempre splendido Paese, e dopo aver ascoltato le esigenze e i suggerimenti di voi Cittadini, abbiamo immaginato come vogliamo diventi Roggiano nei prossimi anni e abbiamo sviluppato idee nuove e soluzioni innovative che abbiamo inserito in un dettagliato programma. Lo presenteremo nelle prossime settimane insieme alla squadra che sarà chiamata a trasformare le idee in realtà. Una squadra composta da Cittadine e Cittadini accomunati da valori comuni, ognuno con le proprie competenze e animati esclusivamente dall’amore per il proprio Paese. In questi mesi, insomma, abbiamo gettato le basi. Ora è arrivato il tempo che il nostro progetto inizi a navigare in mare aperto. E sono certa che riusciremo a raggiungere la meta. Perché, questo, è il nostro tempo».

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners