fbpx

Roggiano, il motivo della scelta di Giuseppina Vano

Pina Vano al centro delle donne candidate con Roggiano nel Cuore Pina Vano al centro delle donne candidate con Roggiano nel Cuore

ROGGIANO GRAVINA - Tra le quindici donne in totale che sono in lizza per un seggio in consiglio comunale, ce ne sono alcune che hanno “cambiato” raggruppamento rispetto a quattro anni or sono. “Cambiare casacca”, però, non vuol dire per forza variare idea politica o partito perché le coalizioni sono tutte civiche.

In attesa che anche altre vogliano spiegare questa “mutazione”, la prima a farlo è Giuseppina Vano, Pina per gli amici, candidata con la lista n. 2 “Roggiano nel cuore”. «I motivi della scelta di candidarmi con Salvatore De Maio candidato a sindaco partono dalla “continuità” – sostiene – che ci ha visti lavorare, fianco a fianco, tra i banchi dell’opposizione per più di due anni e dalla necessità di avere un sindaco che sia capace e che abbia a cuore la voglia e l’esperienza fondamentali per risollevare la disastrosa situazione di questa comunità. Da parte mia – prosegue – metterò in campo soprattutto la passione politica che farà sì che il mio impegno politico-amministrativo continui ad essere volto al solo scopo di migliorare la vivibilità di Roggiano per qualità della vita e sicurezza sociale. Democrazia, trasparenza, legalità, partecipazione attiva saranno i principi ispiratori e imprescindibili del mio agire politico e mi accompagneranno ancora una volta in questo mio nuovo impegno amministrativo. La mia candidatura intende inoltre continuare e portare avanti un progetto, offrire uno spiraglio di fiducia a tutti quei giovani e non, sfiduciati da una politica clientelare, pettegola e disfattista, affinché abbiano il coraggio e la voglia di avvicinarsi e partecipare invece ad una politica del voler fare e dell’agire, della competenza e della capacità amministrativa che possa così attuare quel rinnovamento a 360° che punti ad un cambiamento che ponga fine all’immobilismo del Paese, spinti dalla voglia di far rivivere finalmente una nuova stagione alla nostra Roggiano». Giuseppina Vano, in sostanza, è ridiscesa in campo «per continuare ad onorare la sfida iniziata nel 2016 e con grande umiltà essere nuovamente al servizio di tutti per il bene della comunità». 

 

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners