fbpx

Sequestrati agrumeti occupati abusivamente In evidenza

Sequestrati agrumeti occupati abusivamente

CORIGLIANO - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Corigliano hanno, nella giornata di ieri, dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di alcuni terreni emesso dal G.I.P. del Tribunale di Castrovillari. L’attività eseguita prosegue quella già realizzata nel mese scorso e caratterizzata dal sequestro di 50 ettari di agrumeti nei confronti di 18 proprietari. Quella di ieri ha visto invece il sequestro di altri ettari di agrumeti a carico di 5 persone, ricadenti nel comune di Corigliano – Rossano.

Queste all’interno del medesimo comune area urbana di Corigliano, hanno occupato negli anni abusivamente dei terreni demaniali lungo le sponde del fiume Crati, impiantando agrumeti in assenza di concessione demaniale e di nullaosta idraulico, provocando così una trasformazione permanente del corso d’acqua in una zona individuata come alto rischio inondazione R4.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners