fbpx

Detenzione e spaccio di cocaina, un arresto della Polizia In evidenza

Detenzione e spaccio di cocaina, un arresto della Polizia

CORIGLIANO_ROSSANO - Personale della Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. Corigliano-Rossano, ha tratto in arresto, in flagranza del reato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, in area Corigliano di Corigliano-Rossano, O. F. di anni 42.

Nei fatti, nel corso di una mirata attività info-investigativa volta a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale di cui sopra effettuava un servizio di appostamento nella popolosa Frazione di Schiavonea nei pressi di un abitazione ivi ubicata a seguito della quale dopo diverse ore di osservazione gli operatori notavano un giovane avvicinarsi all’ingresso della suddetta abitazione il quale veniva raggiunto dall’arrestato che gli cedeva una bustina termosaldata contenente cocaina. Ad avvenuto scambio il giovane acquirente si allontanava rapidamente e, non fermandosi all’alt intimato da una pattuglia della Volante, che nel frattempo lo aveva intercettato, cercava di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dal finestrino dell’auto. Nella stessa occasione il citato O.F. veniva sottoposto a perquisizione personale che dava esito positivo, in quanto venivano rinvenute addosso allo stesso un coltello a serramanico e due dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La perquisizione veniva estesa alla sua abitazione dove vi erano celati altri otto involucri contenente la stessa sostanza. Visti gli elementi di reità raccolti, O.F. era tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

 

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners