Pirrera è il responsabile dell'Ufficio Immigrazione della Fna a Castrovillari

Franco Pirrera Franco Pirrera

CASTROVILLARI - La FNA – Federazione Nazionale Agricoltura Territoriale (Gruppo Acquario) si è dotata di un altro servizio rivolto ai più deboli e bisognosi di tutele, questa volta con l’intento di affrontare e risolvere le problematiche riguardanti gli immigrati, le lavoratrici e i lavoratori stranieri, i richiedenti asilo e tutto un mondo di persone fragili che hanno e richiedono aiuto nella quotidianità e nei confronti delle leggi e delle Autorità.

Nasce presso la sede di Castrovillari, di cui è Responsabile Carlo Sangineti, l’Ufficio Immigrazione, che viene affidato al noto Consulente del Lavoro della città del Pollino, attualmente in pensione, Franco PIRRERA, un lungo curriculum di impegni e attività, ma lui ci tiene a sottolineare solo la grande professionalità e l’esperienza che hanno caratterizzato gli oltre 40 anni di lavoro, che ne hanno fatto uno dei più longevi e conosciuti consulenti di Castrovillari.
L’Ufficio si propone di coadiuvare le immigrate e gli immigrati in una serie di domande e pratiche che riguardano: i permessi e le carte di soggiorno; le adozioni e gli affidamenti; i rapporti di lavoro; le richieste e il riacquisto della cittadinanza; l’asilo politico; le conversioni e i duplicati dei permessi di soggiorno; il rinnovo dello status di apolide; i tirocini formativi; i ricongiungimenti familiari; i minori e le famiglie; lavori subordinati stagionali e quant’altro riguardi la sfera dei diritti individuali.
Così come, l’Ufficio si propone di seguire le pratiche per disoccupazione, assegni familiari e bonus vari.
Insomma un’offerta complessiva che ha indotto il Responsabile della FNA Territoriale Franco PIGNATARO e il Responsabile di Castrovillari Carlo SANGINETI a rivolgersi ad un professionista di sicura capacità nell’ottica della qualità, che ha sempre contraddistinto i servizi istituzionali della Federazione quali il Patronato EPAS e il CAF Italia, che sono diventati punto di riferimento essenziale per la rivendicazione dei diritti e delle tutele in tutto il territorio provinciale.
Difatti, il neo responsabile Franco Pirrera nella riunione in cui si è ufficializzato l’avvio del nuovo ufficio, che si è tenuta nella sede di San Marco Argentano Scalo (diventato luogo delle riunioni, assemblee e corsi di formazione), nella sua prima dichiarazione, ha affermato che c’è la necessità di dare sostegno ad un’umanità in difficoltà, con qualità e passione, senza pensare come fanno in tanti a fare affari sul dolore e il bisogno di un aiuto.
Questi sono i presupposti basilari con cui nasce a Castrovillari l’Ufficio Immigrati.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners