Operazione Nerone: fermati i responsabili dei danneggiamenti alle attività di Castrovillari

CASTROVILLARI - Alle prime ore di stamane, i Carabinieri della Compagnia di Castrovillari, supportati dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia (VV), hanno eseguito, a Cassano allo Ionio nella frazione di Lauropoli, cinque provvedimenti di fermo di Indiziato di Delitto emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, nei confronti di altrettanti indagati ritenuti responsabili dei reati di estorsione in concorso, tentata estorsione continuata in concorso, danneggiamento a seguito di incendio in concorso.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners