Provinciali, le critiche delle Civiche alla debacle castrovillarese

Provinciali, le critiche delle Civiche alla debacle castrovillarese

CASTROVILLARI – (Comunicato stampa) «Castrovillari, dopo le votazioni di ieri, non ha eletto nessuno dei 4 consiglieri candidati alla Provincia. Le analisi politiche arriveranno a breve, ma un dato assoluto oggi già c’è! Il risultato elettorale ha distrutto e cancellato la maggioranza (elettorale e non politica), che “amministra” la città; così come si sono definitivamente cancellati gli slogan che possono produrre effetti nell’immediato (11 o 12 voti in più), ma che non potranno mai creare effetti positivi nel lungo periodo».

Così i Consiglieri Comunali di Solidarietà & Partecipazione del comune di Castrovillari che aggiungono: «Il risibile e fantasioso “filo rosso”, presente solo nelle fantasie del centrosinistra castrovillarese, non esiste nella realtà; la filiera Istituzionale ci ignora con sdegno!
Se non fosse stato per il sindaco di San Basile Vincenzo Tamburi e il sindaco di Spezzano Albanese Fernando Nociti l’intera area del Pollino sarebbe rimasta senza rappresentanti istituzionali!
Questa tornata elettorale ci ha confermato, una volta di più, l’assoluta inconsistenza della compagine di “governo” di Castrovillari e lascia aperti tanti interrogativi che richiedono assoluti chiarimenti, pubblici, in apposito Consiglio Comunale».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners