Diverse denunce eseguite dai Carabinieri per furti e stupefacenti In evidenza

Diverse denunce eseguite dai Carabinieri per furti e stupefacenti

MONTALTO UFFUGO – (Comunicato stampa) Diverse le denunce fatte dai Carabinieri della Compagnia di Rende nel corso di alcuni controlli eseguiti nella giornata di ieri. Nella nottata del 13 ottobre in Acri, i militari della Stazione Carabinieri di Acri, deferivano in stato di libertà un 30enne e un 43enne entrambi rumeni, per il reato di “Tentato Furto in abitazione”.

I militari operanti bloccavano i due uomini i quali, poco prima, si erano introdotti all’interno di un casolare disabitato nell’intento di asportare il mobilio e gli oggetti contenuti all’interno dell’abitazione.
Nella serata del 13, in Montalto Uffugo, i militari della Stazione Carabinieri di Montalto Uffugo, al termine degli accertamenti, deferivano in stato di libertà un 51enne di San Benedetto Ullano (CS), per il reato di “Furto di portafogli”. I militari operanti accertavano che l’uomo, il 25 settembre 2016, durante una partita a carte al bar, approfittando della distrazione di uno dei giocatori, si impossessava del portafogli della vittima contenente denaro contante il cui importo ammontava a circa 500€.
Nella serata del 13 ottobre, in Rende (CS), i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, segnalavano alla Prefettura di Cosenza, quale “Assuntore di sostanze stupefacenti”, un 34enne di Gioia Tauro (RC) residente a Cosenza. I militari operanti, in Rende (CS), nel corso di servizio di controllo del territorio, sottoponevano l’uomo a perquisizione personale e veicolare rinvenendo, a bordo del veicolo, 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners