fbpx

Festa allo Sprar-Siproimi “Cerzeto Solidale” per il battesimo della piccola Grace

Festa allo Sprar-Siproimi “Cerzeto Solidale” per il battesimo della piccola Grace

CERZETO - La Sprar-Siproimi "Cerzeto Solidale" in festa per il battesimo della piccola Grace. La bimba, che è nata a Cosenza nel marzo scorso, in pieno lockdown, è la primogenita di Success ed Osaretin, la coppia nigeriana che si è sposata nell’estate appena trascorsa.

Entrambi partiti dall’Africa per cercare rifugio politico in Italia, si conoscevano già da prima ma si sono innamorati a Cerzeto e proprio nel piccolo centro arbëreshë hanno dato alla luce il frutto del loro amore, la piccola Grace. La coppia, fortemente credente, ha desiderato il battesimo della loro bambina sin da subito. Il sacramento, però, è stato più volte rinviato a causa del Covid-19. Così, dopo le nozze, è arrivato anche il giorno tanto atteso da Success ed Osaretin che hanno visto coronare anche il desiderio di celebrare il battesimo di Grace, officiato dal parroco Padre Ernest nei giorni scorsi. Un avvenimento davvero speciale, dunque, per la famiglia, per l'équipe e i beneficiari dello Sprar-Siproimi "Cerzeto Solidale" (impegnato ad organizzare nei dettagli il primo evento del genere in sei anni di attività), e per l'intera comunità di Cerzeto. “Grace - spiegano i responsabili dello Sprar-Siproimi -  ha ricevuto in dono un padrino e una madrina simbolo di inclusione, condivisione, serenità e fratellanza: Daniele e Giovanna, che rappresentano egregiamente i valori e i principi condivisi da chi opera quotidianamente, affinché continuino ad esistere bellezza, altruismo ed unione anche nelle realtà più piccole, anche nei periodi più difficili”. Un momento di gioia e d’incontro, quindi, nonostante le restrizioni imposte dalle norme per il contenimento del Covid-19.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners