fbpx

Cordoglio a Corigliano-Rossano per la morte del maresciallo Fasano

Cordoglio a Corigliano-Rossano per la morte del maresciallo Fasano

CORIGLIANO-ROSSANO - Cordoglio per la prematura scomparsa del Maresciallo Pietro Fasano (56 anni) che ha prestato servizio presso la Compagnia Carabinieri di Rossano e la Procura della Repubblica dell’ex Tribunale con sede nell’importante città bizantina. Il Maresciallo Fasano, a causa di un malore improvviso (infarto), ha perso la vita mentre si trovava in vacanza, con la sua famiglia, a Rossano.

Incommensurabile il dolore della moglie Sandra Mannarino, delle figlie (Maria Francesca, Giorgia e Federica) e dei tanti colleghi. Fasano svolgeva servizio presso la Compagnia di Vimercate (Provincia di Monza-Brianza in Lombardia) con il ruolo di Comandante della Stazione Carabinieri del capoluogo. Un militare ineccepibile, dalla spiccata umanità e senso pratico, arrivato in città dopo anni di lavoro in Tribunale a Milano. Tra le tante attività svolte dalla Tenenza, sotto il suo comando, da segnalare, in modo particolare, l’operazione per il sequestro della ex-Taylor, un atto che lui stesso ha seguito in prima persona volendo fortemente dare una svolta a una situazione di illegalità in paese. Fasano, nativo di Martina Franca (TA), si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1985 in cui ha prestato servizio, per diversi anni, in Calabria (dal 1987 al 2013), ricoprendo diversi incarichi presso le stazioni di San Lucido (CS), Falerna (CZ) e la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Rossano (CS). Nel 2013 si era trasferito in Lombardia dove ha prestato servizio presso la Procura della Repubblica di Milano, la Tenenza Carabinieri di Pioltello (MI) e, dall”ottobre 2019, presso la stazione dei Carabinieri di Vimercate (MB). Tanti i messaggi di cordoglio arrivati ai familiari, oltre da parte dei tanti colleghi della Compagnia Carabinieri di Rossano e dei funzionari dell’ex Tribunale di Rossano, anche dall’Arma dei Carabinieri che ha espresso dolore e tristezza per la tragica notizia, porgendo le condoglianze e ringraziando il Maresciallo Pietro Fasano per gli anni di servizio svolto con passione, dedizione, competenza e con un preciso senso del dovere. Ai funerali, i quali hanno avuto luogo nella Parrocchia “Maria Madre della Chiesa” in Contrada Petra allo Scalo di Rossano, hanno preso parte il Capitano Carlo Alberto Sganzerla (Comandante della Compagnia Carabinieri di Rossano), tanti sottufficiali e militari dell’Arma, ex colleghi, dipendenti e funzionari della Procura della Repubblica di Castrovillari, numerosi parenti ed amici del Maresciallo Fasano. Cordoglio ai familiari è stato manifestato sia dal sindaco di Vimercate (MB) Francesco Sartini e sia da altri sindaci di diversi comuni o città dove il Maresciallo Fasano ha prestato servizio nell’Arma dei Carabinieri, ma anche dal sindaco Flavio Stasi e dall’intera Amministrazione comunale della Città di Corigliano-Rossano.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners