fbpx

Nasconde la droga nell'ombelico, arrestato dai Carabinieri

CASSANO ALL’IONIO -  I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio un 36enne di Mormanno, in trasferta a Cassano all’Ionio.
I fatti raccontano che nella giornata di ieri i militari della Tenenza di Cassano all’Ionio fermassero nella zona di Timpone Rosso un’Alfa Romeo 147 con a bordo l’uomo, il quale assumeva un atteggiamento fortemente agitato, soprattutto dopo che i Carabinieri lo rendevano partecipe che sarebbe stato sottoposto a perquisizione veicolare e personale.  Infatti una volta portato in caserma, l’insolita scoperta: nascosto nell’incavo ombelicale un involucro termo-sigillato, che al suo interno si appurava contenere 5 grammi di eroina pura, verosimilmente appena acquistata in zona.

Villapiana e Corigliano, notte di arresti e denunce

CORIGLIANO -ROSSANO -  I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro nelle ultime 24 ore hanno svolto incessanti controlli alla circolazione stradale e alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito dei quali hanno arrestato due soggetti per detenzione di sostanza stupefacente, denunciato due persone per guida in stato di ebrezza alcolica con tassi alcolemici nel sangue molto alti ed un'altra per guida senza patente perché mai conseguita, con recidiva.  Infine sono stati controllati circa 100 veicoli e 130 persone.

Controlli a Terranova, multati individui che non rispettavano le norme anticovid

TERRANOVA DA SIBARI – I controlli messi in atto negli ultimi giorni a Terranova da Sibari da parte delle Forze dell'Ordine, hanno permesso di multare diverse persone che non rispettavano le norme anticovid. In particolare, i carabinieri della locale stazione hanno fatto contravvenzioni a gente che non aveva la mascherina e a persone trovate fuori casa dopo le 22.00.

Bevono birra violando le norme anticovid, i Carabinieri sospendono attività a Schiavonea

CORIGLIANO CALABRO – I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno sospeso l’attività di una pizzeria – rosticceria che somministrava alcolici a diversi avventori, in violazione di tutte le disposizioni vigenti in tema di contenimento del Covid-19.
Nello specifico i militari della Sezione Radiomobile di Corigliano Calabro nella serata di domenica, nel transitare nella Piazzetta Portofino della frazione marinara di Schiavonea, si imbattevano in un assembramento di persone davanti ad un esercizio commerciale.

Tragedia a Cervicati, 60enne muore travolto dal suo trattore

CERVICATI - Una tragica fatalità. È su questa ipotesi che stanno lavorando gli inquirenti intervenuti dopo la disgrazia avvenuta oggi poco dopo mezzogiorno nelle campagne di Cervicati. A perdere la vita, purtroppo – schiacciato sotto il peso del suo trattore – un uomo di 60 anni, un buon padre di famiglia che lascia sgomenti la moglie e quattro figli e tutta la comunità del borgo a due passi da San Marco Argentano.

Malvito, due ai domiciliari e sei denunce per droga

MALVITO - I Carabinieri della locale Stazione , con il supporto dei colleghi delle Compagnie Carabinieri di San Marco Argentano e Castrovillari, ed ausilio di unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno eseguito delle ordinanze di misure cautelari –due custodie cautelari presso il domicilio ed un divieto di dimora nel comune di residenza- emesse dal G.i.p. del Tribunale di Cosenza nei confronti di tre persone ritenute responsabili dei reati di detenzione e spaccio di stupefacenti nonché furti in abitazione. 

Rinvenute in casa di due fratelli bottiglie incendiarie pronte all'uso. Denunciati

CORIGLIANO CALABRO – I militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno denunciato, dopo serrate indagini, alle Autorità Giudiziarie competenti due fratelli, rispettivamente di 20anni e di 17anni, per il reato di detenzione e fabbricazione di materie esplodenti.
Tutto aveva inizio a seguito di un atto incendiario notturno del mese scorso, a danno di un’autovettura parcheggiata nella periferica frazione di Apollinara.

A Torano un minuto di raccoglimento in memoria del Maresciallo Nero. Cordoglio anche a Bisignano

TORANO CASTELLO - Cordoglio nella cittadina toranese per la morte del Luogotenente Baldassarre Nero che oggi lo ricorderà con un momento di raccoglimento dinanzi al monumento dei caduti. Il sottoufficiale dell’Arma si è spento ieri notte nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Cotugno” di Napoli per complicanze legate al Covid 19 e dove era giunto dall’ospedale “Melorio” di Santa Maria Capua Vetere in seguito al peggioramento delle sue condizioni per una polmonite interstiziale.

Corigliano-Rossano. Si sottraggono al controllo e si barricano armati in casa per ore: arrestati due fratelli

CORIGLIANO CALABRO (CS) – Ore di pura follia quelle vissute nella serata di sabato nella frazione di Villaggio Frassa, alla fine delle quali i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro sono riusciti ad arrestare due fratelli del luogo, rispettivamente di 30 e 32 anni,  per i gravi reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, rifiuto di fornire le proprie generalità e possesso ed utilizzo improprio di oggetti atti ad offendere.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners