fbpx

Furto nella scuola di Gidora, il dirigente chiede al sindaco la video sorveglianza

LUZZI - Ancora un furto alla scuola primaria di località Gidora. Nella notte tra domenica e lunedì scorsi, infatti, ignoti ladri hanno fatto visita, per l’ennesima volta, nell’edificio scolastico del plesso di Gidora, da dove è stata portata via la cassetta del computer di una LIM, utilizzata dagli alunni della classe quarta. I soliti ignoti, inoltre, hanno messo tutto a soqquadro. Dell’episodio, tempestivamente segnalato dal personale scolastico, sono stati informati i Carabinieri della locale stazione, i quali subito arrivati sul posto, ha effettuato i rilievi del caso. Il dirigente scolastico del Circolo Didattico “Giuseppe Marchese”, Umile Montalto, alla luce dell’ennesimo raid notturno all’interno del plesso vallivo di Gidora, torna a chiedere l’istallazione di un impianto di videosorveglianza.

Tragico incidente a Luzzi, morto un 50enne del posto

LUZZI - Tragico incidente stradale ieri sera a Luzzi. Un cinquantenne ha perso la vita in località Lupinello, zona valliva del territorio luzzese, mentre con il suo scooter si stava dirigendo verso casa. Angelo Giorno - questo il suo nome - è morto sul colpo. Il sinistro è avvenuto intorno alle 18,30, lungo la strada provinciale 234 “Destra Crati”. L’uomo - da quanto si è appreso - pare stesse svoltando per imboccare la strada che porta alla sua abitazione quando, per cause in corso di accertamento, sarebbe stato investito da una Fiat Punto alla cui guida c’era un giovane di Bisignano. L’impatto violento, purtroppo, non ha dato scampo allo sfortunato cinquantenne.

Successo per il presepe itinerante di Sambucina a Luzzi

LUZZI – L’area circostante la storica abbazia della Sambucina, a Luzzi, meravigliosa location del “Presepe Vivente Itinerante”. Le previsioni meteo avverse e le temperature rigide che hanno sfiorato i meno sei gradi, non hanno fermato l’entusiasmo e la determinazione dei promotori, impegnati nella realizzazione del presepe itinerante sin dallo scorso mese di ottobre.  L’evento, alla sua terza edizione, già in programma per il 26 dicembre e rinviato in segno di lutto per la morte della giovane donna deceduta a causa di una terribile setticemia, si è tenuto nel tardo pomeriggio dell’Epifania nell’amena località montana che sorge a circa 800 metri di altezza sul livello del mare.

Riconoscimento ufficiale per la nuova Pro Loco di Luzzi

LUZZI - Ufficializzato il riconoscimento della Pro Loco “La terra dei Lucij”. A sancirlo la pubblicazione sul BURC Calabria n. 124 del 27 dicembre scorso dell’avvenuta cancellazione della “Pro Loco di Luzzi” ed il riconoscimento della nuova associazione. Un risultato che arriva al termine di un anno di dura battaglia burocratica nei confronti della Regione Calabra che ha visto l’ex preside Vincenzo Garofalo impegnato a riportare sul territorio una Pro Loco attiva che “potrà essere il motore trainante per lo sviluppo culturale ed artistico locale, nonché per la riscoperta e la conservazione delle tradizioni locali che sono anch’esse importanti per rafforzare l’identità del territorio, usufruendo in futuro di finanziamenti regionali.

Seminari formativi della ProCiv a Luzzi

LUZZI - Al via, a Luzzi, i seminari formativi promossi dall’associazione Prociv Tutela Civium, di cui è presidente Mario Altomare. Il primo incontro, tenutosi nella sala di rappresentanza del municipio, ha avuto come tema “I possibili compiti delle associazioni di volontariato nei diversi scenari legati all’evento sismico”. Dopo i saluti del sindaco Manfredo Tedesco e del responsabile comunale del settore Tutela del Patrimonio Francesco Stellato, sono intervenuti Francesco Citrigno, Francesco Grimaldi e Attilio Forciniti del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza e il responsabile Protezione Civile Regionale, Carlo Tansi.

Sei denunce a Luzzi per violazione di sigilli

LUZZI – (Comunicato stampa) Nel pomeriggio del 21 dicembre, a Luzzi, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà cinque Luzzesi - C.F. (classe ’65), M.A. (classe ’58), M.D. (classe ’82), M.A. (classe ’60), C.S. (classe ’73) - per il reato di “violazione di sigilli” e I.P. (classe ’60), sempre di Luzzi, per i reati di “violazione di sigilli e violazione colposa dei doveri inerenti la custodia giudiziale”.

Agricoltura calabrese, se n'è parlato a Luzzi

LUZZI - Sviluppo e nuove opportunità per l’agricoltura. Si è parlato di questo nella sala di rappresentanza di “Palazzo Vivacqua”, a Luzzi, per iniziativa del locale circolo dei Giovani Democratici. Ad introdurre i lavori, moderati da Mario Piluso e conclusi dal consigliere regionale con delega all’agricoltura, Mauro D’Acri, è stato Mattia Lupinacci, segretario del circolo luzzese nonché responsabile provinciale agricoltura e sviluppo rurale dei GD Cosenza. Lupinacci ha rimarcato l’importanza di tali eventi che rappresentano l’attività principale dei Giovani Democratici finalizzata a garantire la crescita culturale e sociale della comunità. Per il giovane dirigente luzzese il PSR Calabria 201472020 rappresenta un’opportunità unica per la quale si ha il dovere di intervenire per promuovere la voglia di crescita dei giovani.

Arrestato a Luzzi 54enne per rapina, lesioni aggravate e minacce ad anziano

LUZZI – (Comunicato stampa) Nella mattinata del 3 novembre 2016, in Luzzi (CS), i militari della Stazione Carabinieri di Luzzi, unitamente ai militari della Stazione Carabinieri di San Fili, eseguivano l’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cosenza, Dr. Salvatore Carpino nei confronti di un 54enne di Luzzi (CS), già noto alle forze dell’ordine, per i reati di “Rapina, minaccia e lesioni personali aggravate”.

Sabato e domenica la 21esima Luzzi-Sambucina

LUZZI – (Comunicato stampa) Si accendono i motori della ventunesima edizione della Luzzi-Sambucina, la classica cronoscalata montana che trasforma il paesino alle porte di Cosenza in un grande paddock all’aperto.
La gara, che si disputerà nel weekend tra il 28 e il 30 ottobre, è valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, serie cadetta ACI Sport.
La manifestazione sportiva è organizzata dalla Scuderia Cosenza corse del presidente Sergio Perri in collaborazione con l’Amministrazione comunale, le forze sportive locali e l’ACI di Catanzaro.

Topi, Fdl Luzzi attacca l'amministrazione e difende il dirigente Montalto

LUZZI - “E' vergognoso assistere a un vero e proprio linciaggio mediatico nei confronti di un dirigente scolastico il quale potrebbe essere al massimo corresponsabile di un’amministrazione comunale negligente e non curante della cosa pubblica”. Ad affermarlo è il portavoce del locale circolo di FdI, Alessandro Cilento. Stentano a scemare, infatti, gli strascichi polemici riguardo al caso della presenza di topi all’interno del plesso scolastico di località Gidora e gli attacchi sui social al dirigente scolastico del Circolo Didattico “G. Marchese”, Umile Montalto.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners