CALCIO PROMOZIONE - Corigliano impegnato a Soverato

  • I ragazzi di mister Ciparrone pronti a tutto
CALCIO PROMOZIONE - Corigliano impegnato a Soverato

CORIGLIANO - Impegno al sabato per il Corigliano, di scena a Soverato per l’anticipo della sesta di ritorno del girone A di Promozione. Gara sulla carta non proibitiva ma che i ragazzi di mister Cipparrone non vogliono sottovalutare. La vice capolista coriglianese, alle 14:30, affronterà il Soverato Davoli penultima in graduatoria e in un momento difficile. Nessuno in casa biancazzurra, però, si fida degli avversari in crisi e per tale motivazioni in settimana sono stati raddoppiati gli sforzi. Concentrazione alta e vietati i cali per Sarli e compagni che nell’ultimo periodo godono di un ottimo stato di forma psicofisica.

Recuperati al meglio i vari Riolo e De Pantis, rientra anche Scarlato dalla squalifica. Chi non ci sarà perché appiedato dal giudice sportivo è il prolifico attaccante Casciaro. Mister Cipparrone, però, sia in casa che fuori chiunque ha chiamato in causa tra under e seniores, in questo delicato frangente della stagione, sta dimostrando di essersi ben integrato e di poter offrire il proprio contributo per la causa. Corigliano reduce da sette vittorie consecutive che tengono gli jonici a diretto contatto con la vetta. Oltretutto, secondo regolamento, ad oggi la squadra biancazzurra, grazie al distacco di dieci punti dalla terza in graduatoria, sarebbe qualificata direttamente al play-off assoluto con la vincente dei play-off del girone B di Promozione. Il Corigliano, però, non pone limiti alla Provvidenza e vuole continuare ad inanellare successi per focalizzare la cima della graduatoria. Al seguito, nonostante la sfida al sabato, gli “Skizzati-Group” pronti nel recitare la propria parte e incitare i propri beniamini e magari essere determinanti come nelle ultime trasferte. Per una volta, diversamente dall’iter consueto di questo torneo, la disposizione degli impegni delle prime due della classe si rovescia: coriglianesi al sabato e luzzesi alla domenica sul campo del Filogaso. Il team manager Giovanni Pirozzi, a tal proposito, ha sottolineato: «La squadra vuole vincere e almeno per ventiquattro ore gustare la vetta della classifica. I ragazzi si sono allenati con la solita vivacità e serenità e nonostante qualche assente sono pronti nel conquistare l’ennesimo sigillo con il dovuto rispetto per gli avversari. Sarà interessante anche la posposizione in questa giornata con la Luzzese. Sarà forse la prima volta che si capovolgono le gare, imposte dal calendario, e cambieranno anche le pressioni per noi e per loro nel week-end. Sensazioni e interessi a parte, il Corigliano ha a cuore le proprie sorti e come sempre è concentrato al proprio rendimento che ci auguriamo tutti possa essere alto e redditizio». Frattanto, arriva in prestito dal settore giovanile del Crotone, Gerardo Chiodo coriglianese under ‘99 aggregato alla Juniores di mister Aloisi. Chiodo farà da spole tra l’under 18 e la prima squadra ed ha già peso parte al recupero, di categoria, di Castrovillari finito 2 a 2, tra le polemiche, e con i coriglianesi rimasti in otto per un contestato arbitraggio. Nel girone A Juniores, tuttavia, il Corigliano del sagace Aloisi resta primo con 32 punti a più tre segmenti di vantaggio sui lupi del Pollino e grazie anche al largo successo, nel turno regolare, sulla Juvenilia Roseto per 7 a 0. Prossimo turno, martedì prossimo alle 15:00, in casa contro la Luzzese. Ma per le prossime ore occhi puntati sulla prima squadra con gli aggiornamenti parziali di Soverato Davoli-Corigliano seguibili dalle 14:30 sul link http://www.cometaradio.it/homeradio/index.php?option=com_joomleague&func=showresultsrank&p=21&Itemid=40&r=21 e alle 18:00 la sintesi della gara ascoltabile sul link http://www.cometaradio.it/home/modules/mod_mp3player_files/popup3.php

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners