fbpx

PROMOZIONE - Il Real Sant'Agata consegna il titolo sportivo al Comune

  • Pubblicato in Calcio

SANT'AGATA D'ESARO - Stamani in Municipio il sindaco Mario Nocito ha ricevuto il presidente del Real Sant'Agata - Stefano Quintieri - ed alcuni membri del Direttivo (Marco Vaccaro e Francesco Guaglianone) per la consegna personale del titolo sportivo ancora in possesso, inerente la categoria “Promozione”.

CALCIO - Promozione «Se si riparte, si deve chiudere la stagione»

  • Pubblicato in Calcio

SANT’AGATA D’ESARO - Il ritorno della Calabria in “zona gialla” per un lieve calo dei contagi da Covid a livello regionale fa presagire che qualcosa possa muoversi per la ripresa del calcio dilettanti. E se qualcuno ha già avanzato l’ipotesi per la ripresa dell’Eccellenza, c’è già un coro di voci che vorrebbero anche quella dei gironi di Promozione e delle categorie minori.

Promozione, Real anno solare con sole 17 partite giocate

  • Pubblicato in Calcio

SANT’AGATA D’ESARO - È ormai tempo di bilanci per l’anno solare appena andato in archivio, che sarà ricordato – almeno per il Real Sant’Agata – come quello in cui si sono giocate appena 17 partite. Dieci si sono disputate anteriormente al primo lockdown (dal 5 gennaio al 1° marzo); solo 7 per quello in corso tra Coppa Italia (2) e Promozione (appena 5) considerando anche il rinvio del 21 ottobre scorso a Trebisacce sempre per via del Covid-19.

CALCIO - Promozione, per Quintieri «la ripresa dell'attività non è realistica»

  • Pubblicato in Calcio

SANT’AGATA D’ESARO - «La zona arancione è, di fatto, un rosso sbiadito e si deve parlare in termini realistici: non si può riprendere l’attività calcistica dilettanti a tutti i costi, non è una questione di vita o di morte». Non lascia molto spazio ai voli pindarici la dichiarazione di Stefano Quintieri, presidente del Real Sant’Agata che mette in primo piano la salute di tutti.

Protesta del Real Sant'Agata presso Figc e Lega arbitri  

  • Pubblicato in Calcio

 

 

SANT’AGATA D’ESARO - In attesa che possa esserci una ripresa agonistica oggi più che mai in forse, il Real Sant’Agata – tramite il presidente Stefano Quintieri e come preannunciato dopo la gara con l’Amantea – fa la voce grossa con la Lega Calabra e con la sezione regionale dell’Aia. In una missiva indirizzata a Catanzaro, al presidente Saverio Mirarchi ed a quello degli arbitri Francesco Longo, vengono segnalati «gli spropositati provvedimenti disciplinari a carico della società».

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners