fbpx

Esaro, mestizia e impotenza per tre decessi da Covid nel comprensorio

ROGGIANO GRAVINA – C’è un senso di mestizia e di impotenza nel comprensorio della Valle dell’Esaro. Mestizia perché si piangono altri tre morti di questa sgradevolissima pandemia; impotenza perché è così che ci si sente di fronte a questo mostro invisibile che s’insinua nelle vite di molti, specie dei più fragili, sicuramente accorciando la propria esistenza terrena.

Tarsia-Crati, presentato un progetto di studio

TARSIA - Sono stati presentati, con una conferenza on-line, i risultati dello Stage di Progetto 2020 “Analisi delle dinamiche legate alla gestione dei sedimenti e della disponibilità della risorsa idrica all'interno del bacino di Tarsia.

San Sosti, Valentina Cundari referente cittadino Udc

SAN SOSTI - Nell’ambito della riorganizzazione del partito sul territorio, nei giorni scorsi l'Udc ha proceduto a nuove nomine. Tra queste, per la cittadina del Pettoruto è stata nominata Valentina Cundari, giovane e valente avvocato di professione nonché componente della maggioranza consiliare sansostese.

Esaro, numeri Covid- 19 stazionari nel comprensorio

VALLE DELL'ESARO - Restano invariati i numeri Covid a Roggiano Gravina mentre preoccupa la situazione del possibile focolaio di Mongrassano. Andando per gradi, nella cittadina roggianese sono sempre 32 i positivi, di cui 30 a domicilio e 2 in ospedale, ma aumentano a 4 i guariti. Continua a preoccupare, invece, la situazione a Mongrassano per lo screening di tamponi presso una nota azienda locale.

Sant'Agata, una panchina rossa in Piazzetta Seregno

SANT’AGATA D’ESARO - «La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci». Da ieri mattina questa  rilevante frase di Isaac Asimov è impressa sulla panchina rosso vermiglio che – per la prima volta – l’Amministrazione Comunale santagatese ha voluto installare su Piazzetta Seregno, piccolo slargo attiguo alla Casa Municipale.

Fagnano, domani 24 novembre riaprono le Scuole

FAGNANO CASTELLO - «Con soddisfazione annuncio che da domani le scuole nel nostro centro riapriranno». Si esprime così il sindaco Giulio Tarsitano per informare la cittadinanza della novità. Le stesse - va ricordato - erano state chiuse solo in forza di ordinanza della Regione Calabria, i cui effetti sono stati sospesi dal TAR Calabria di Catanzaro. 

San Marco, è nato “Uniti per la nostra salute”

SAN MARCO ARGENTANO - E' nato "Uniti per la nostra salute": è un comitato spontaneo di cittadine e cittadini della Valle dell'Esaro il cui nome si propone proprio d’essere «un’unione di donne e uomini liberi, senza appartenenza politica»”, che persegue l'unico obiettivo «del diritto alla salute e alle cure mediche per l'intero comprensorio».

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners