Fagnano, alunni in visita a Palazzo Madama

  • «È stato belle sedere nei banchi dei senatori»
Fagnano, alunni in visita a Palazzo Madama

FAGNANO CASTELLO - Un'esperienza unica nel loro percorso formativo: la visita al Senato della Repubblica. L’hanno fatta gli allievi delle quinte classi dell'Istituto Comprensivo nell’ambito del loro percorso formativo. Il tutto è stato possibile grazie all'impegno delle varie componenti dell'Istituto, a lungo prodigatesi per la realizzazione di questo progetto. Allievi e docenti sono stati ricevuti a Palazzo Madama ed hanno visitato le sale, ammirato la maestosità degli ambienti, percepito la suggestione, la portata e il significato.

Ciò è stato reso possibile anche grazie alle indicazioni dettagliate delle guide che hanno accompagnato la comitiva fino all’Emiciclo in cui è stato possibile, per qualche minuto, sedere nei posti dei Senatori e osservare dal loro punto di vista. Principali artefici della visita sono state le docenti Maria Antonietta Ferrante, ideatrice e organizzatrice dell’esperienza, e Anna Gallo Terranova: entrambe hanno creduto nella rilevanza e nel valore di questa esperienza, rendendola una tappa fondamentale di un più vasto percorso formativo di educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità. «È un elemento irrinunciabile – hanno detto all’unisono – per la formazione delle giovani generazioni, affinché possano percepire tangibilmente il senso di appartenenza alla società civile e di vicinanza delle istituzioni, affrancandosi da sollecitazioni negative non di rado provenienti dal tessuto sociale». I giovani alunni hanno fatto tesoro dell’esperienza ed hanno risposto con entusiasmo alle domande loro rivolte a testimonianza del fatto che il viaggio è stato ricco anche di atri momenti: dagli straordinari siti archeologici ai monumenti della Capitale, che ha dato loro la meravigliosa sensazioni di maestosità, regalità e imponenza, quella "Grande Bellezza" di cui solo la Città Eterna, nonostante i continui tentativi d’appannarne l'immagine, può far dono.

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners