fbpx

Una frana sulla Ss283 blocca l'uscita a San Marco Argentano In evidenza

Una frana sulla Ss283 blocca l'uscita a San Marco Argentano

SAN MARCO ARGENTANO - (Comunicato stampa) Anas comunica che, a causa di un movimento franoso della scarpata, posta a monte della rampa di svincolo della strada statale 283 “delle Terme”, è provvisoriamente chiusa al traffico  l’uscita  al km 25,150, per i veicoli che percorrono la corsia di marcia in direzione Guardia Piemontese - S. Marco Argentano nel territorio comunale di San Marco Argentano, in provincia di Cosenza.

La riapertura del tratto stradale sarà possibile non appena verranno effettuate le necessarie verifiche ed operazioni di messa in sicurezza della scarpata da parte degli Enti territorialmente competenti.
Sul posto sono presenti le squadre Anas per la gestione delle attività legate alla chiusura del tratto stradale e per la segnalazione in loco delle deviazioni per il traffico su viabilità alternativa.
Nel dettaglio, il traffico in direzione San Marco Argentano verrà deviato al km 27,350 della statale 283, con innesto sulla strada provinciale 94, proseguendo in direzione San Marco Argentano.
Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

© Riproduzione riservata



Abbonati a dirittodicronaca.it

Caro lettore, cara lettrice,
ci rivolgiamo a te sottovoce, per sottolineare il senso di gratitudine che, con il tuo continuo interesse, hai dimostrato durante questi anni di attività ininterrotta di informazione che DIRITTO DI CRONACA ha gratuitamente garantito sul Territorio dal 2009. A giugno 2020, nel pieno della pandemia, abbiamo chiesto un sostegno economico libero per far fronte a nuovi oneri economici e poter garantire il servizio di informazione. I risultati, purtroppo, non sono bastati a coprire tutte le spese. A quei pochi sostenitori, però, va il nostro profondo senso di gratitudine e di riconoscenza.
Quanto fatto potrà avere un seguito solo se ogni utente lo vorrà davvero, dimostrandolo fattivamente, anche se in maniera puramente simbolica: sostenendoci con l'irrisorio contributo di un solo caffè al mese. Questo darà la possibilità di accedere a tutti i contenuti della nostra piattaforma di informazione, che sarà resa più fruibile e più "smart" e arricchita di nuovi approfondimenti e nuove rubriche che abbiamo in cantiere da tempo ma che non abbiamo potuto realizzare per carenza di fondi.
Ti ringraziamo di vero cuore sin d'ora per quello che farai per sostenere Diritto Di Cronaca.

NON STACCARCI LA SPINA... AIUTACI A MANTENERTI SEMPRE INFORMATO!
Emanuele Armentano


abbonati per 6 mesi

abbonati per 12 mesi


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners