Un flash mob a San Sosti per dire no al razzismo

Un flash mob a San Sosti per dire no al razzismo

SAN SOSTI - Il Progetto Mosaico – Sprar di San Sosti, in occasione della XIII Settimana d'Azione contro il razzismo promossa dall'Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni sociali), organizza un Flash mob dal titolo "A colori è meglio". È previsto per venerdì 24 marzo alle ore 10 in collaborazione con il Comune, l'Istituto Comprensivo Statale e la Scuola dell'Infanzia paritaria “Il Grillo Parlante”. I bambini ed i ragazzi delle scuole usciranno dalle loro classi per “colorare” le strade del paese fino a raggiungere Largo Orto Sacramento dove insieme diranno il loro “No al razzismo!”.

L'invito a partecipare – afferma Daniela De Marco, responsabile del Progetto – è comunque rivolto a tutti: chiunque vorrà potrà "colorarsi" (con una bandana, una sciarpa, una giacca, un accessorio dai colori sgargianti), recarsi in piazza ad attendere il fiume colorato dei bambini e condividere con loro questo importantissimo messaggio, perché «a colori è meglio!».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners