Terranova: Bilancio comunale segnalato alla Corte dei Conti In evidenza

  • Il gruppo de "L'Alternativa" promette il massimo impegno sull'attività amministrativa
Francesco Rumanò, leader de "L'Alternativa" Francesco Rumanò, leader de "L'Alternativa"

TERRANOVA DA SIBARI - «Il bilancio del Comune di Terranova da Sibari è stato segnalato, con missiva del 11.10.2019 a firma dei consiglieri di opposizione, alla lente della Corte dei Conti». Lo scrivono in una nota i componenti del gruppo consiliare terranovese “L'Alternativa” che aggiungono: «Questa denuncia appare necessaria e improcrastinabile, anche per la reiterata negligenza degli amministratori in carica, sordi, ormai da tempo immemore, a qualsiasi richiesta o puntualizzazione che l'opposizione, in questi mesi, ha sempre sollecitato senza averne mai soddisfazione.

Considerato che i consiglieri di minoranza rappresentano comunque, nelle loro funzioni di vigilanza, un riferimento per la tutela e la salvaguardia degli interessi dell'intera comunità, Rumano', Pugliese, Scirrotta e Corso hanno ritenuto doveroso attenzionare i numeri di bilancio del Comune a chi di dovere, nella convinzione che tale operazione sia aderente al loro mandato istituzionale.
In particolare, a ormai più di quattro mesi dalle elezioni, e in assenza di una sterzata amministrativa che possa dare nel breve e medio periodo un po' di respiro alle disastrate casse comunali, l’azione si rende necessaria alla luce delle oggettive e  gravi difficoltà di cassa dell’Ente, che si manifestano nell’ormai cronico ritardo dei pagamenti ai dipendenti comunali, a tutte le aziende che prestano o hanno prestato servizi al comune, alcune delle quali vantano crediti molto importanti.
Nell’intento di svolgere al meglio e con coscienza il proprio mandato e con l’obiettivo di evitare future e più gravi ripercussioni su tutta la collettività terranovese -concludono-, i consiglieri di opposizione hanno chiesto alle autorità preposte, di verificare la situazione economico-finanziaria dell’Ente e, se necessario, applicare i dovuti provvedimenti di legge».

© Riproduzione riservata
Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners