fbpx

San Marco, nuove nomine vescovili da gennaio 2021

L'Episcopio di San Marco Argentano L'Episcopio di San Marco Argentano

SAN MARCO ARGENTANO - Il Vescovo, monsignor Leonardo Bonnano, ha provveduto ad alcune nuove nomine in vigore dal 1 gennaio 2021.

Nel dettaglio, monsignor Ciro Favaro, Vicario Generale, è stato confermato Rettore del Santuario del Pettoruto. Don Paolo Raimondi, invece, è Direttore dell’Ufficio liturgico Diocesano, di cui fanno parte anche don Angelo Longo (Maestro delle cerimonie) e il diacono don Domenico M. Pandolfi (Maestro di musica sacra). Frá Pasquale Mascaro (Ordine frati minori) è il Rettore della Chiesa conventuale di S. Daniele e amministratore parrocchiale della Madonna del Carmine a Belvedere Marittimo. Don Guido Quintieri, Direttore dell’Ufficio Diocesano per i Problemi sociali e il Lavoro. Padre Giacinto Curcio, dei Padri Passionisti di Laurignano, confessore al Santuario del Pettoruto (subentra all’esonerato don Salerno). Carmela Petrassi, è addetta all’Archivio storico “Card. Guglielmo Sirleto”, mentre Alessandro Trotta si occuperà della Biblioteca diocesana “Mons. Luigi Rinaldi”. Inoltre, per il servizio diocesano per la Tutela dei minori, il Presule – su proposta del referente don Ernesto Piraino – ha approvato i nomi di Mario Veltri (medico di Praia a Mare); Elena Caparello (psicologa di San Marco Argentano); Massimo Perrone (avvocato di Tortora); Martina Cucci (assistente sociale di San Donato di Ninea) e Maria Gallo (educatrice all’infanzia di
Fagnano Castello.

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners