fbpx

Assunti a tempo indeterminato 11 ex Lsu/Lpu a Spezzano Albanese In evidenza

Assunti a tempo indeterminato 11 ex Lsu/Lpu a Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE – Grande soddisfazione per l'amministrazione comunale di Spezzano Albanese guidata dal sindaco Ferdinando Nociti che, nella giornata di ieri, ha assunto in maniera definitiva, dopo tanti anni di contratti a tempo determinato, 11 fra ex Lsu/Lpu. «Finalmente -commenta il sindaco- viene riconosciuto il diritto di questi impiegati di Spezzano. È stata una lunga trafila e dopo tanti anni siamo riusciti, in un primo momento, a fare un contratto a tempo determinato e oggi, vista la possibilità offerta dalle prove di selezione, abbiamo fatto il contratto a tempo indeterminato ed entrano così nella grande famiglia dei lavoratori comunali. Fondamentale -aggiunge- è stata l'esperienza di queste persone acquisita in tanti anni di lavoro presso il nostro municipio.

Questo -continua- è un altro impegno che l'amministrazione comunale è riuscita a portare a termine. Sono partiti, inoltre, con tutte le difficoltà del particolare momento, i concorsi che avevamo preannunciato, con 2 posti nel settore amministrativo / finanziario, un posto per potenziamento del comando vigili e un posto al servizio dell'ufficio tecnico come manutentore. Siamo riusciti a mantenere gli impegni e a realizzare diverse cose che facevano parte del nostro progetto politico. Potenziare la macchina amministrativa era uno dei primi impegni e stiamo mantenendo la parola. Molto ci sarà da fare, ma stiamo lavorando per raggiungere i nostri obiettivi».

© Riproduzione riservata

Sostieni dirittodicronaca.it: ora abbiamo bisogno di te.

Nonostante la pandemia, questo giornale continua ad offrire una informazione gratuita, svolgendo, di fatto, un servizio pubblico. Questo ci rende orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini nuovi contenuti con il fine di dare uno sguardo scrupoloso sul Territorio. Tutto ciò ha un costo economico e la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi pari quasi a zero. Per poter andare avanti, lo abbiamo scritto già a giugno, abbiamo bisogno di essere sostenuti con un contributo minimo, anche libero.
Per queste ragioni, quindi, vi chiediamo di diventare nostri sostenitori, solo così permetterete a questa testata di proseguire la propria attività iniziata nel lontano 2009.
Grazie a tutti,
Emanuele Armentano

Fai una semplice donazione

____

BONIFICIO BANCARIO IBAN: IT97T3608105138902538002552 intestato a Expressiva Comunicazioni


Torna in alto

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners