fbpx

Condannato per diffamazione l'ex sindaco di Malvito

MALVITO - E' notizia delle scorse ore che il Tribunale Penale di Cosenza, in persona del giudice dottoressa Francesca Familiari, ha condannato per "diffamazione aggravata Fulvio Callisto", ex sindaco di Malvito, ai danni dell’attuale sindaco Pietro Amatuzzo. 

Malvito, «i test rapidi non sono stati fatti al cimitero»

MALVITO - Il sindaco Pietro Amatuzzo replica sulla presunta "storia dei tamponi fatti al cimitero" per «smentire categoricamente le farneticanti accuse lanciate dall’ex sindaco Fulvio Callisto a riguardo della giornata di screening di tamponi rapidi dello scorso 16 aprile.

Malvito, quell'imbarazzante rimpasto di Giunta

 

MALVITO - Il decreto di revoca dell'assessore Gustavo Guaraglia apparso alcune ore fa sull'Albo pretorio del Comune trova la pronta replica del gruppo di minoranza denominato "Cambiamo Malvito", «non tanto per l'atto di sfiducia nei confronti di una persona che aveva contribuito al successo elettorale della maggioranza quanto per le motivazioni contenute nello stesso».

Malvito, festa patronale sobria e ricca di significati

MALVITO – La recente Festa Patronale in onore di San Michele Arcangelo, è stata l’occasione per riallacciare i rapporti sopiti (anche a causa del Covid) con alcune Amministrazioni comunali del comprensorio ma anche per dedicare – ancora una volta – un momento spirituale e di riflessione intorno alla figura dell’Arcangelo Michele.

Malvito, da domani chiusa parte della Provinciale 116

MALVITO - A seguito dell’Ordinanza prot. n° 29630 del 17 settembre scorso, la PROVINCIA di COSENZA Settore Viabilità - Servizio Tecnico N° 2, ha disposto la chiusura dal traffico veicolare della Strada Provinciale numero 116 (Malvito — Ponte Rosa), dal domani 21 settembre e fino ad ultimazione lavori nel tratto compreso tra il km. 6+550 ed il km. 6+800 per l'esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria per sistemazione dei cedimenti stradali.

Malvito, conclusi i lavori per l’installazione del Postamat

MALVITO - Quello di Malvito era ancora l’unico centro del comprensorio dell’Esaro il cui ufficio postale non aveva un ATM, meglio conosciuto come Postamat. L’attesa, però, è finita e ciò si deve anche alla caparbietà dell’Amministrazione guidata da Pietro Amatuzzo che già dal 2016 aveva sollecitato l’apertura dello sportello. Una pec pervenuta al Municipio lo scorso 24 agosto da parte dell’azienda e del professionista incaricato di redigere l’installazione del distributore automatico per il prelevamento di banconote, non solo ha riacceso le speranze ormai “sopite” per alcuni, ma ha dimostrato che “persistere” nelle azioni a favore della cittadinanza dà i suoi frutti.

Malvito, il sindaco Pietro Amatuzzo è tornato a casa

MALVITO - Il sindaco Pietro Amatuzzo è tornato a casa. Dopo oltre tre mesi di degenza ospedaliera da quel 30 marzo, il primo cittadino malvitano ha fatto rientro nella cittadina che, poco più di un anno addietro, l’ha riconfermato alla guida dell’Amministrazione Comunale per il secondo mandato consecutivo.

Malvito, il sindaco Amatuzzo denuncia una radio di Padova

MALVITO - «Quell’aggettivo “malvitoso”, probabilmente riferibile a “malavitoso”, oltre che l’epiteto di “str[omissis]”, espressioni del tutto non giustificabili anche per l’aggiunta di affermazioni del tipo «Io voglio sfondare le p[omissis] a questo», potrebbero costare care al conduttore radiofonico di una emittente di Padova». È quanto si legge – a chiare lettere – nell’esposto-querela presentato dal sindaco di Malvito, Pietro Amatuzzo, rappresentato dall’avvocato Giulio Tarsitano, peraltro primo cittadino di Fagnano Castello. 

Malvito, il sindaco in ospedale per un malore

MALVITO - nota stampa - «L’Amministrazione Comunale di Malvito intende – con la  nota diramata – rendere pubblico all’intera Cittadinanza il fatto che il Sindaco Pietro Amatuzzo è stato colpito, nei giorni scorsi, da una leggera ischemia».

Amatuzzo: «calpestato il buonsenso istituzionale»

MALVITO - E' polemica tra il sindaco Pietro Amatuzzo e gli organizzatori del convegno di mercoledì scorso - 6 novembre - sul tema: “Percezione della legalità delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine nei contesti giovanili”. Infatti, il primo cittadino malvitano, pur essendo stato invitato solo "a presenziare" ma non a dare un "saluto istituzionale" come "buon senso istituzionale" avrebbe voluto, ha voluto chiarire la sua posizione in merito all'assenza all'importante incontro di qualche giorno addietro.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners