Arrestato 18enne per detenzione di stupefacenti

CORIGLIANO CALABRO – I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato, con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente del tipo marijuana, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, un 18enne del posto.
I fatti raccontano che durante questa notte una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Corigliano Calabro Scalo mentre effettuava un servizio perlustrativo del territorio, transitando sul lungomare Cristoforo Colombo della frazione di Schiavonea all’altezza della Piazzetta Portofino, notasse la presenza di due soggetti riconosciuti come dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti in zona.

33enne di Spezzano ai domiciliari per mezzo chilo di marijuana

SPEZZANO ALBANESE - È stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio ma si è sicuramente messo nei guai il 33enne spezzanese arrestato dai militari dell’Arma perché trovato in possesso di oltre 500 grammi di sostanza stupefacente, tipo marjuana e di un bilancino di precisione e di banconote di diverso taglio provento dell’evidente spaccio.

Rinvenuti 2,6kg di marijuana a Terranova

TERRANOVA DA SIBARI - Nella giornata di venerdì scorso a Terranova da Sibari i Carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano, guidata dal Capitano Oscar Caruso, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del Territorio. Al mattino i militari hanno operato con l'impiego delle unità cinofile, mentre nel pomeriggio l'azione è passata ai carabinieri della locale stazione, guidata da poco più di un mese dal Luogotenente Stanislao Porchia.

Scoperto campo di marijuana a San Lorenzo, arrestata una persona

SAN LORENZO DEL VALLO – Arrestato a San Lorenzo del Vallo, questa mattina, un soggetto accusato di coltivazione di marijuana. Stando alle pochissime informazioni trapelate, l'uomo sarebbe stato trovato in un campo a coltivare le proprie piantine dai Carabinieri della Stazione di Spezzano Albanese, guidata dal Luogotenente Sergio De Cristofaro. Scattate le manette l'uomo sarebbe stato trasferito presso la locale stazione per gli accertamenti del caso e messo a disposizione della magistratura di Castrovillari.

S. Agata d’Esaro, 43enne arrestato per presunto spaccio

S. AGATA D’ESARO - (nota stampa) - Marijuana, hashish ed un bilancino di precisione: con l’accusa di presunto spaccio di sostanze stupefacenti, un uomo – 43 anni circa – è stato arrestato dai militari dell’Arma della locale stazione agli ordini del maresciallo ordinario Fabio Polvere.

Arrestati padre, madre e figlio minorenne per detenzione illecita di stupefacenti

CORIGLIANO CALABRO - I militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto una famiglia di tre coriglianesi per detenzione d’ingente quantità di sostanze stupefacenti e possesso illegale di munizioni.
Nella mattinata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Corigliano Calabro eseguivano un servizio di osservazione presso l’abitazione-fattoria sita in Contrada Spissa, di una famiglia su cui si aveva il sentore stesse gestendo un ingente traffico di marijuana. Dopo aver acclarato la presenza dei componenti del nucleo familiare, si faceva irruzione all’interno dell’abitazione, trovando i due coniugi. Poco dopo, quest’ultimi venivano raggiunti anche dal figlio minorenne.

Sequestrate altre 700 piante di cannabis indica a Roggiano

ROGGIANO GRAVINA - Roggiano centro nevralgico della coltivazione di cannabis indica? La domanda nasce quasi istantanea, specie dopo l’ulteriore ritrovamento d’una nuova coltivazione di 700 piante che s’aggiungono al maxi sequestro delle 2.500 ritrovate nei giorni scorsi dai militari dell’Arma guidati dal luogotenente Stanislao Porchia. In appena sette giorni, sempre in località Trignetto – a poca distanza dall’A2 che passa vicino al territorio di Tarsia – sono state ben 3.200 le piante sequestrate per un possibile valore commerciale di circa 500mila euro. Un duro colpo a bande delinquenziali interessate al commercio illecito di marijuana che ne sarebbe scaturito.

Maxi sequestro di ben 2.500 piante di cannabis indica a Roggiano

ROGGIANO GRAVINA -  Maxi sequestro da record di cannabis indica, si parla di circa 2.500 piante, in località Trignetto del comune roggianese, in un terreno – innaffiato da un bel sistema d’irrigazione – che si trova in direzione di Tarsia e quindi non molto lontano dall’A2. È stato scoperto, nascosto tra la fitta vegetazione e dopo mirate indagini, dai militari dell’Arma agli ordini del luogotenente Stanislao Porchia, che hanno così sottratto al mercato illegale la possibilità d’intascare diverse centinaia di migliaia di euro a seguito dell’immissione in vendita della marijuana.

Trovata piantagione di marijuana a Tarsia, arrestato 37enne di San Lorenzo

TARSIA – Maxi operazione antidroga è stata effettuata nella giornata di oggi dai carabinieri della Stazione di Spezzano Albanese, guidata dal Luogotenente Sergio De Cristofaro, nel territorio di Tarsia, località Pietra Grossa, al confine con quello di San Lorenzo del Vallo. Nelle normali attività di controllo sul territorio, atto alla prevenzione e repressione dei fenomeni di delinquenza, i militari notavano un trattore che aveva un carrello con un serbatoio di 1000lt d'acqua al seguito. Insospettiti dagli strani giri che il conducente effettuava, i carabinieri si avvicinano e notavano che da questo serbatoio veniva travasata l'acqua su un altro serbatoio fisso nel terreno.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners