Dopo il "no" all'Ecodistretto, nasce il Forum dei Comitati

CASTROVILLARI - «Il megaimpianto dei rifiuti della provincia di Cosenza – l’ATO 1-, il cosiddetto Ecodistretto, non si farà a Morano. Il sindaco De Bartolo ha ritirato la delibera di Giunta con la proposta di mettere l’eco-mostro sul territorio comunale, in adiacenza con il territorio protetto del Parco del Pollino».
Ad affermarlo, attraverso una nota, è il nascente Forum dei Comitati di Difesa Territoriale nato con l'intento di coordinare le attività e collegare le singole realtà territoriali già operative in tema di ambiente.

Ufficializzati i vincoli escludenti per l'ecodistretto di Castrovillari

CASTROVILLARI - Sono state ufficialmente inviate agli Uffici competenti provinciali e regionali, tramite patrocinio legale, le Osservazioni tecniche escludenti la possibilità di allocare il cosiddetto ecodistretto nell’area del cementificio di Castrovillari. Le Associazioni e i Comitati, locali e nazionali, hanno sviluppato quella istruzione tecnica che avrebbe dovuto fare il Comune di Castrovillari, ben prima di procedere al deprecabile inoltro della Manifestazione di Interesse per l’impianto. Mesi passati soltanto a nascondere e a cercare di far passare sotto silenzio una iniziativa che, se si concretizzasse, porterebbe solo danni all’intero territorio e a chi ci abita.

Incontro con la Consulta Giovanile sull'Ecodistretto

CASTROVILLARI - La Consulta Giovanile del Comune di Castrovillari questo pomeriggio, in sala Giunta, al primo piano del palazzo di Città, si è confrontata ed ha discusso della questione ecodistretto nonché della manifestazione d’interesse (votata solo dalla maggioranza nell’assise del tre ottobre) che l’Ente locale ha inoltrato alla Regione.
Presenti per l’occasione il presidente del Consiglio comunale, Piero Vico, oltre i consiglieri Peppe Santagada, Dario D’Atri, Carlo Lo Prete, Giuseppe Oliva e la delegata del Sindaco nell’organismo,Cristina Cosentino, già referente per il progetto Verticalia.

Lo Polito invia la manifestazione d'interesse per l'Eco Distretto

CASTROVILLARI - Il Comune di Castrovillari ha trasmesso al Dipartimento Ambiente della Regione -e per conoscenza al Presidente della Regione e all’assessore Regionale competente- la manifestazione d’interesse (votata dal Consiglio comunale nella seduta del tre ottobre scorso solo con l’assenso della maggioranza) a candidare il proprio territorio per localizzarvi un impianto di trattamento della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata porta a porta, con processo di digestione anaerobica, delle frazioni secche differenziate dei rifiuti urbani e di quelli indifferenziati per il recupero dei riparti riciclabili.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners