fbpx

Incendio spento sulla provinciale Mottafollone - Altomonte 

MOTTAFOLLONE - Ci sono volute alcune ore per venire a capo delle fiamme. Alla fine, grazie all’intervento dei mezzi a terra della Protezione civile, è stato spento un nuovo incendio divampato nel pomeriggio nel territorio di Mottafollone, stavolta in località Santa Maria sulla provinciale a valle che collega il borgo dell’Esaro con Altomonte.

S.Sofia d'Epiro, spento nella notte l'enorme incendio. Interrotta anche l'energia elettrica

SANTA SOFIA D’EPIRO – Un enorme incendio è divampato nel pomeriggio di ieri nella campagna di Santa Sofia d’Epiro. La Protezione Civile, il personale di Calabria Verde e gli operatori comunali hanno lavorato senza sosta fino al termine delle operazioni di spegnimento (circa le due di notte). Le zone interessate sono state quelle di Gaudio, Vote e Sbriglie, con circa sette ettari di pineta andati in fiamme.

Torano, fiamme a ridosso del centro abitato. In azione i Canadair

TORANO CASTELLO - Piromani ancora una volta in azione a Torano Castello.  Un grosso incendio sta interessando da poco prima mezzogiorno una vasta area, a ridosso del centro abitato, suscitando molta apprensione tra i residenti. In fiamme diversi ettari di terreno, con vegetazione varia ed alberi da frutto, nelle località Zona Mastroto, Vallanella e Castagne dei preti.

Mottafollone, vasto incendio distrugge piante d'ulivo

MOTTAFOLLONE - Ci sono voluti un elicottero ed un canadair della Protezione civile per domare le altissime fiamme propagatesi nelle scorse ore su una collinetta situata nel comune dell'Esaro. Le fiamme ben visibili dalla Provinciale che collega Roggiano a San Sosti hanno praticamente distrutto diversi ettari di vegetazione mista a macchia mediterranea dove peraltro erano piantati molti alberi di ulivo.

Tarsia, auto in fiamme sulla corsia sud dell'A2

TARSIA - Utilitaria in fiamme ieri sera intorno alle 22:30 nei pressi dello svincolo di Tarsia sud dell’A2. Illeso, per fortuna, il conducente dell’auto che è riuscito a scendere dal veicolo prima che lo stesso prendesse completamente fuoco.

Denunciato 40enne di Roggiano per aver appicato il fuoco in area boschiva

ACQUAFORMOSA - Nei giorni scorsi è stato denunciato un uomo di 40 anni di Roggiano Gravina, per aver dato fuoco ad una area boscata nella località Zampognaro nel comune di Acquaformosa. A denunciarlo sono stati i militari della Stazione Carabinieri Parco di San Donato di Ninea, che dopo aver avviato un’attività investigativa, e grazie alle immagini e i video acquisiti tramite le strumentazioni dell’Amministrazione Comunale, sono riusciti ad identificare il colpevole.

Incendio distrugge capannoni allo scalo di Spezzano Albanese

SPEZZANO ALBANESE - Un vasto incendio, partito intorno alle 14 di oggi pomeriggio, ha interessato un capannone aziendale allo Scalo di Spezzano Albanese. Le fiamme, che secondo le prime ricostruzioni sembrano essere scaturite per cause accidentali, in poco tempo hanno invaso l'intera struttura distruggendola in pochissimo tempo. Il fuoco, infatti, appiccatosi probabilmente all'esterno del capannone (un mobilificio), si è subito propagato all'interno dello stesso, interessando l'attigua falegnameria e anche un frantoio vicino.

Oltre 300mila euro a Saracena per prevenire danni da incendi e calamità naturali

SARACENA – «È stata pubblicata dalla Regione Calabria la graduatoria definitiva del bando riguardante la Misura 8 - Intervento 8.3.1 - Annualità 2017 - PREVENZIONE DEI DANNI DA INCENDI E CALAMITÀ NATURALI e al Comune di Saracena è stata assegnata la somma di € 307.577,74». Così il sindaco Renzo Russo rende noto l'importante risultato ottenuto, aggiungendo: «Un risultato importante che la nostra comunità attendeva ormai da tempo. Un finanziamento che permetterà al nostro comune di investire e migliorare il territorio e che auspichiamo possa dare opportunità di lavoro e respiro ai tanti disoccupati.

Sottoscrivi questo feed RSS

Video di Approfondimento

ozio_gallery_lightgallery

Sport

Editoriali

Rubriche

Informazioni

Partners